Guardia di Finanza scopre droga in un container nel porto di Salerno
adv

Trovate diverse tipi di droghe in un container nel porto di Salerno. Azione fulminea della Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza di Napoli ha operato, in queste ore, un importantissimo sequestro di vari tipi di droga, che erano state nascoste in un container in sosta nel porto di Salerno

L’azione della Guardia di Finanza

L’indagine dei finanzieri, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, ha portato come frutto il ritrovamento di 1 milione di pasticche di amfetamine e ben 3 tonnellate di hashish. Valore totale: 40 milioni di euro. 

Lo “speciale bagaglio” era nascosto tra migliaia di capi di vestiario, afferenti a diverse marchi, anch’essi falsi. 

Il controllo del container è stato operato tramite uno speciale scanner e in sinergia con l’Agenzia delle Dogane

Dalla Siria all’Italia 

Grazie alla collaborazione con le ricerche effettuate dal Gruppo d’Investigazione sulla Criminalità Organizzata (GICO), è stato possibile scoprire che il container è giunto in Italia dalla martoriata Siria

Vi terremo aggiornati su eventuali sviluppi.