Huawei Mate 20 Pro in arrivo con tripla fotocamera e nuovo processore
adv

Huawei Mate 20 Pro sarà presentato a ottobre assieme allo Huawei Mate 20. Tutte le indiscrezioni e i rumors su scheda tecnica e prezzo

Huawei rompe gli indugi: il colosso cinese presenterà i nuovi Huawei Mate 20 Pro e Huawei Mate 20 a Londra, il prossimo 16 ottobre. Si tratta di due dispositivi gemelli, simili per molti aspetti. La versione Pro è il modello di punta ed è dotata di una scheda tecnica di altissimo livello; andrà ad inserirsi direttamente nella fascia dei dispositivi top di gamma. Alcune caratteristiche tecniche sono già trapelate per entrambi i device: scopriamole assieme.

Huawei Mate 20 Pro: scheda tecnica

Iniziamo la nostra rassegna dallo Huawei Mate 20 Pro. Si tratta di un dispositivo dalle dimensioni generose, da usare con entrambe le mani. L’ampio display, probabilmente da 6,9 pollici, presenta il notch sulla parte superiore; i rendering fotografici “ufficiali” mostrano delle cornici estremamente sottili, compresa quella inferiore. Il display dovrebbe essere di tipo OLED e molto probabilmente integrerà il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali. Il comparto hardware è di altissimo livello, con in dotazione il nuovissimo processore Kirin 980, accompagnato da 8 GB di RAM e da una ROM di almeno 128 GB. Il comparto fotografico vanta la prestigiosa collaborazione di Leica e prevede tripla fotocamera posteriore e fotocamera singola frontale. Sul versante dell’autonomia, è prevista una capiente batteria da 4600 mAh. Prezzo da definire, ma che si aggirerà intorno ai 900 Euro.

Huawei Mate 20 ha notch a goccia, differente da Huawei Mate 20 Pro

Huawei Mate 20: scheda tecnica

Passiamo al Huawei Mate 20, che si presenta come una versione leggermente depotenziata dello Hawei Mate 20 Pro. Il dispositivo dovrebbe avere dimensioni leggermente inferiori rispetto al fratello maggiore, ma un design molto simile. Il display, di tipo LCD, presenta una novità importante e cioè la presenza di un piccolo notch a goccia, di dimensioni decisamente ridotte rispetto al passato. La scocca posteriore ospiterà anche il lettore per il riconoscimento delle impronte digitali, oltre al modulo tripla fotocamera. Caratteristiche simili anche per quanto riguarda il comparto hardware, a parte la RAM che dovrebbe essere di 6 GB. Autonomia elevata anche per Huawei Mate 20, con una batteria da 4200 mAh. Anche in questo caso mancano informazioni precise sul prezzo, che dovrebbe comunque aggirarsi intorno ai 700 Euro.