Huawei P30 e Huawei P30 Pro render
adv

Huawei P30 e P30 Pro: rumors e indiscrezioni su uscita in Italia, prezzo e caratteristiche. Ci sarà anche P30 Lite

Huawei P30 e P30 Pro sono ormai prossimi alla presentazione ufficiale, prevista il prossimo 26 marzo a Parigi. Come ormai accade sempre più spesso, dei due smartphone si conosce già tutto o quasi. Ecco tutte le indiscrezioni ed i rumors già trapelati sino ad ora sui due nuovi top di gamma del colosso cinese, eredi di P20 e P20 Pro.

Dimensioni, design e display

Entrambi gli smartphone avranno dimensioni importanti: P30 Pro sarà, ovviamente, leggermente più grande. Per quanto riguarda il design ulteriori passi sono compiuti nella direzione degli smartphone “borderless”, cioè a tutto schermo. Ciò implica cornici sempre più sottili: P30 Pro in particolare, dovrebbe avere quelle laterali praticamente ridotte all’osso.

Nessuno dei due modelli presenterà il lettore di impronte digitali fisico, posizionato invece sotto lo schermo. P30 dovrebbe conservare il jack audio da 3,5 mm per le cuffie, che mancherà invece su P30 Pro. Un piccolo notch a goccia accoglierà i sensori sulla scocca frontale. P30 pro avrà ben 3 microfoni per una qualità in chiamata e registrazione di livello superiore. Entrambi i modelli dovrebbero essere resistenti a polvere e acqua secondo lo standard IP68.

Sia Huawei P30 che P30 Pro avranno un display OLED con risoluzione FullHD+. Il pannello di P30 Pro avrà dimensioni maggiori, con una diagonale di 6,5 pollici, mentre quello del modello base P30 si fermerà a 6,1 pollici.

Huawei P30

Hardware e software

Entrambi i modelli avranno una scheda tecnica di assoluto rilievo. Huawei P30 avrà il processore Kirin 980, un octa-core fino a 2,6 GHz con processo a 7 nanometri, accompagnato dalla scheda grafica MALI-G76MP10. Per quanto riguarda la memoria avremo 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione interno, espandibili mediante ricorso a scheda di memoria esterna di tipo MicroSD.

Hardware in gran parte identico sul modello P30 Pro che avrà però 8 GB di memoria RAM e tre tagli di memoria interna, da 128, 256 e 512 GB, espandibili.

Software basato su Android 9 Pie, personalizzato dall’interfaccia EMUI 9.1

Fotocamera

Il comparto fotografico di Huawei P30 vede la presenza di un triplo modulo fotocamera posteriore. Il sensore principale sarà da 40 MP, con apertura f/1.8, affiancato da un grandangolo da 16 MP e apertura f/2.2 ed infine da un teleobiettivo (ingrandimento 5x) da 8 MP e apertura f/2.4. La fotocamera frontale sarà invece da 32 MP.

Di livello ancora superiore la dotazione fotografica del P30 PRO, con ben 4 fotocamere posteriori. Il sensore principale, probabilmente da 40 MP e apertura f/1.6, avrà la stabilizzazione ottica. Da segnalare anche la presenza di un grandangolo da 20 MP e apertura f/2.2, un teleobiettivo (10x) da 8 MP e apertura f/3.4 e di un sensore “a tempo di volo”, per migliorare l’effetto bokeh. Anche su questo modello fotocamera frontale da 32 MP.

Autonomia, prezzo, uscita in Italia

Huawei P30 avrà in dotazione una batteria da 3650 mAh, mentre sulla variante P30 Pro sarà da 4200 mAh. Su entrambi i modelli ci sarà la funzione di ricarica rapida. Presentazione ufficiale, come detto, il prossimo 26 marzo; il lancio sul mercato avverrà poi a stretto giro.

Per quanto riguarda i prezzi sembra che la versione base di Huawei P30 costerà 749 euro, mentre per la variante P30 Pro si dovrebbe partire da un prezzo base di 999 euro.

Huawei P30 Lite

Non dimentichiamo Huawei P30 Lite, che avrà una scheda tecnica certamente molto inferiore rispetto ai due top di gamma, ma anche un prezzo estremamente competitivo, pari a 369 euro. Per il modello lite sappiamo di schermo da 6,1 pollici, tripla fotocamera posteriore, processore Kirin 710, batteria da 3240 mAh.