Huawei P30 Pro e P30 la super fotocamera promette miracoli
adv

Huawei P30 e Huawei P30 Pro ufficiali: uscita, scheda tecnica e prezzo dei due nuovissimi top di gamma con una super fotocamera

Con i nuovissimi Huawei P30 Pro e P30, col primo dei due in particolare, Huawei si propone di ridurre il gap tra uno smartphone ed una DSLR. Gli appassionati di fotografia non saranno, ovviamente, d’accordo: ad oggi nessuno smartphone può essere nemmeno lontanamente paragonato alla più economica delle reflex.  Ciò nonostante, con i nuovi top di gamma cinesi, le possibilità fotografiche degli smartphone si allargano ulteriormente.

Huawei P30 Pro e P30 sono stati presentati oggi a Parigi e sono già disponibili all’acquisto, anche in Italia. La quasi totalità delle informazioni che vi avevamo dato sotto forma di anticipazioni e rumors, si sono rivelate esatte (leggi qui). Vediamo adesso tutte le specifiche tecniche ufficiali dei due smartphone.

Huawei P30: scheda tecnica e prezzo

Huawei P30 è, ovviamente, il più piccolo tra i due modelli. Queste le dimensioni: 149.1 x 71.36 x 7.57 mm; il peso è di 165 grammi (batteria compresa). Si tratta di uno smartphone “a tutto schermo”, con cornici sottilissime e tendenzialmente simmetriche ed angoli arrotondati. Sulla parte superiore dello schermo un piccolo notch a goccia ospita la fotocamera frontale da ben 32 Mpx e apertura f/2.0. Assente il lettore fisico di impronte digitali, implementato sotto allo schermo. Lo smartphone sarà resistente all’acqua, secondo lo standard IP67 ed avrà il jack da 3.5 mm per le cuffie.

Il display è un pannello OLED da 6,1 pollici con risoluzione FullHD+ (2340 x 1080 pixel) ed una densità di 422 ppi. Dotazione hardware da primo della classe, grazie al processore Kirin 980, un octa-core fino a 2,8 GHz, coadiuvato dalla scheda grafica Mali-G76MP10. Capacità di memoria simile a quella del Mate 20: 6GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione interno, espandibili fino a 256 GB, grazie a scheda di memoria esterna di tipo nanoSD.

La dotazione fotografica comprende un triplo modulo fotocamera posteriore, col sensore principale da 40 MP e apertura f/1.8. Presenti, inoltre, un grandangolo da 16 MP e apertura f/2.2 ed un teleobiettivo da 8 MP e apertura f/2.4, capace di uno zoom ibrido pari a 5x (fino a 30x col solo zoom digitale). Manca la stabilizzazione ottica.

Completo il versante della connettività: LTE cat. 16, Bluetooth 5.0, NFC. Batteria da 3650 mAh, con ricarica rapida da 22.5 W.

Software basato su Android 9 Pie con le nuovissime personalizzazioni della rinnovata interfaccia EMUI 9.1.

Prezzo: 799 euro.

Huawei P30 Pro scheda tecnica e prezzo

Huawei P30 Pro: scheda tecnica e prezzo

Il vero top di gamma è Huawei P30 Pro, che si differenzia dal modello base anche nel design. Le dimensioni sono maggiori: 158 x 73 x 8,41 mm, per un peso di 192 grammi. Lo schermo diventa ancora più spazioso, grazie alla scomparsa completa delle cornici laterali; gli angoli sono leggermente curvi. Presente anche su questo modello il notch ed il lettore di impronte sotto lo schermo. Mancano il jack audio e la capsula auricolare; è lo stesso display che, vibrando, emette i suoni al posto dello speaker.

Garantita l’impermeabilità totale, grazie alla certificazione IP68 (leggi qui per conoscere le differenze tra IP 67 e IP68).

Il display è, anche in questo caso, un pannello OLED dalle dimensioni 6,47 pollici con risoluzione full HD+ (1.080 x 2.340 pixel) ed una densità di 398 ppi. Il rapporto d’aspetto è pari a 19,5:9. Identica la dotazione hardware, tranne per la RAM, che sale a 8 GB. Prevista anche una versione con spazio di archiviazione interno di 256 GB, espandibili di altri 256 GB tramite scheda di memoria esterna di tipo nanoSD.

Fotocamera frontale da 32 MP e apertura f/2.0, come su P30. Sulla scocca posteriore, però, è tutto diverso: le fotocamere salgono difatti a 4, col sensore principale da 40 MP, apertura f/1.6 e stabilizzazione ottica. Presenti inoltre un grandangolo da 20 MP e apertura f/2.2 ed un teleobiettivo da 8 MP, apertuta f/3.4, capace di zoom ibrido fino a 10x (fino a 50x con lo zoom digitale). Il quarto sensore, “a tempo di volo”, servirà per migliorare l’effetto bokeh.

Software simile a quello di Huawei P30, con EMUI 9.1. Batteria da 4200 mAh, con ricarica rapida da 40W, anche wireless.

Prezzo di 990 euro per la versione base, che salgono a 1090 euro per il modello con 256 GB di ROM.