Huawei vendite in aumento rispetto al 2018
adv

Vendite in aumento e grandi numeri per Huawei, un 2019 (nonostante alcune diatribe con gli States); intanto si attende il Mate X

Huawei sta vendendo, da gennaio 2019, molti più cellulari rispetto all’anno precedente.
Per quanto gli Stati Uniti abbiano cercato di “compromettere” la casa cinese, creando una sorta di “guerra tecnologica” collegata a licenze, prodotti e servizi americani (vedi i software di Google).
Sta di fatto che i numeri, dunque, sono totalmente dalla parte del colosso orientale.

200 milioni di Huawei nel mondo

Dall’inizio dell’anno, Huawei, ha venduto ben oltre 200 milioni di dispositivi mobili.
Nel 2018 successe la stessa cosa, ma con un “ritardo” di 64 giorni rispetto al 2019.
He Gang, responsabile della gamma dei devices mobili di Huawei, ha annunciato questi numeri durante la conferenza stampa di presentazione del Mate X: il telefono pieghevole del marchio cinese.

Mate X: presto in vendita

Presso il Mobile World Congress di Barcellona è stato esposto al pubblico, per la prima volta al mondo.
I negozi cinesi lo metteranno in vendita dal 15 novembre, così ha ribadito He Gang.
Il costo? Sicuramente poco accessibile: 17 mila yuan, al cambio attuale pari a 2160 euro.
Per l’approdo sul mercato europeo, invece, si dovrà attendere ancora un po’, al momento non si hanno indiscrezioni ufficiali.
L’azienda, tramite alcuni siti, ha fatto sapere che “un piano di lancio globale è in fase d’esame”.