Hyperloop: come saranno i
adv

Hyperloop: la tecnologia futuribile che potrebbe permettere il trasporto di merci e persone in tubi a bassa pressione. Scopriamo i dettagli

La storia ci ha insegnato che, tra le innovazioni tecnologiche, i grandi progetti abbiano portato non solo migliorie riguardanti gli scopi per i quali vengono coniati, ma anche una sorta di “effetto domino” per ciò che si può ricondurre loro.
Ad esempio, l’arrivo dell iPhone: non solo un nuova concezione dei cellulari, ma un fenomeno mediatico e sociale a tutti gli effetti.

“C’è vero progresso solo quando i vantaggi, di una nuova tecnologia, diventano per tutti”

Hyperloop Transportation Technologies: l’azienda californiana è totalmente intenzionata a rivoluzionare e cambiare il mondo dei trasporti.
Gli esperti credono che, i loro progetti, possano avere un impatto sociale (e storico) al pari dell’invenzione degli aeroplani.
Si parla, precisamente, di Hyperloop: una sorta di “treno” che viaggera a velocità stratosferiche (quasi come quella del suono), in tubi spinti da levitazione magnetica.
Invenzione che, come prospettato, porterà tante particolarità all’interno della società.
Fisica, chimica, nuovi materiali e processi produttivi, sono parte integrante del progetto.
La prospettiva principale è quella di creare un “precedente” che fornisca cambiamenti sostanziali nella vita di tutti i giorni.

Le parole degli addetti ai lavori

La creazione di questa capsula rappresenta un viaggio lungo un anno della migliore esperienza in progettazione, ingegneria e sviluppo di materiali all’avanguardia”; ha dichiarato Dirk Ahlborn, Co-Fondatore e CEO di HyperloopTT.
Oggi abbiamo presentato un nuovo tipo di trasporto costruito con un’alta percentuale di materiale composito, il che rende la capsula HyperloopTT probabilmente il mezzo di trasporto più sicuro al mondo”.
Dal momento che abbiamo raggiunto importanti progressi nel risolvere le norme governative con le nostre linee guida certificate sulla sicurezza e assicurazione, ora siamo più vicini che mai a portare Hyperloop nel mondo”.
In soli cinque anni abbiamo risolto e migliorato tutta la tecnologia necessaria per Hyperloop, con il nostro nuovo sistema di levitazione, pompe per vuoto, batterie e compositi intelligenti. Questa capsula farà parte di uno dei più efficienti sistemi di trasporto mai realizzati”.

Le specifiche

Di seguito elencate le specifiche riguardanti la capsula per passeggeri “Quintero One” di HyperloopTT:
Lunghezza: 32 metri (105 piedi)
Lunghezza della cabina interna: 15 metri (50 piedi)
Peso: 5.000 kg (5 tonnellate)

Altri dettagli:
21.000 ore di lavoro di ingegneri esperti;
5.000 ore di assemblaggio specializzato;
82 pannelli in fibra di carbonio;
72 sensori;
75.000 chiodi a doppia testa (rivetti o ribattini);
200 m2 di fibra di carbonio (1.8 acri).
Nel 2019 questa capsula sarà completamente ottimizzata e pronta per i passeggeri”; dichiara Bibop Gresta, Co-Fondatore e Presidente di HyperloopTT.

I finestrini più tecnologici di sempre

I finestrini delle capsule saranno dotati di una “realtà aumentata” che permetterà, con tutta probabilità, una fantastica esperienza di viaggio.
Sarà possibile sfruttare una tecnologia chiamata “face tracking“: grazie alla motion capture verrà tracciato lo sguardo del passeggero per regolare la prospettiva sui panorami esterni.
Disponibili anche scenari personalizzabili: vi immaginate viaggiare su una tratta (per esempio la Napoli-Roma) con dei dinosauri che “camminano” attorno a voi?
Tramite queste tecnologie sarà possibile, insieme a tante altre “chicche”.