Portici
adv

I Carabinieri della Stazione di Napoli Secondigliano hanno notificato al titolare del Bar Ida, locale in via Rione Don Guanella, un provvedimento emesso dalla Questura di Napoli ai sensi dell’art. 100 del Tulps.

I militari, durante gli svariati servizi di controllo del territorio, hanno identificato all’interno del bar numerose persone con precedenti di Polizia.

I controlli, approfonditi nel periodo che va tra il settembre del 2019 e l’agosto del 2020, hanno dunque evidenziato che il locale fosse ritrovo abituale di pregiudicati.

Il Questore ha accolto la proposta dei Carabinieri della Stazione di Napoli Secondigliano ed emesso il provvedimento di sospensione. Il bar è stato chiuso per 10 giorni