Arma-dei-Carabinieri
adv

Nascondeva dosi nel paraurti di auto abbandonata

I Carabinieri della Stazione di Castello di Cisterna hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Crescenzo Stefano Iasevoli, 31enne di Pomigliano d’’Arco già noto alle Forze dell’Ordine.

I militari lo hanno notato mentre occultava alcuni involucri sotto al paraurti di un’auto abbandonata in via Giacomo Leopardi, tra i palazzi del complesso popolare “ex lege 219”.

Quando lo hanno fermato, hanno rinvenuto e sequestrato nella scocca dell’autovettura 9 dosi di cocaina, 10 di hashish, 20 di crack e 10 di marijuana.

Finito in manette, Iasevoli è stato tradotto al carcere di Poggioreale.