Portici
adv

I Carabinieri della Stazione di Napoli San Giuseppe hanno arrestato Raffaele Trongone, 53enne del quartiere Pendino ritenuto vicino all’omonimo gruppo criminale, in esecuzione di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte di Appello di Napoli.

Tradotto al carcere di Secondigliano l’uomo dovrà scontare 7 anni, 10 mesi e 25 giorni di reclusione per associazione di tipo mafioso.