Christopher Nolan
Christopher Nolan
adv

Per il 13° appuntamento della rubrica “I protagonisti del cinema di ieri e di oggi”, vi parleremo di Christopher Nolan

Per il 13° articolo della rubrica settimanale “I protagonisti del cinema di ieri e di oggi” del giornale online PSB Privacy e Sicurezza, vi parleremo di uno dei registi più apprezzati del momento, considerato uno dei più talentuosi della sua generazione: Christopher Nolan.

Ieri ha compiuto 49 anni e in questi giorni sta girando a Ravello, in provincia di Salerno, alcune scene del suo nuovo film: Tenet.

Christopher Nolan: biografia

Christopher Edward Nolan è nato a Londra il 30 luglio 1970, da madre americana e padre inglese, infatti, ha anche la cittadinanza statunitense. Trascorre la sua infanzia tra la capitale inglese e Chicago, si appassiona fin da piccolo alla fotografia e realizza anche dei piccoli cortometraggi.

A 19 anni riesce a far proiettare un suo corto al canale americano PBS, ma la svolta della carriera è l’incontro con Emma Thomas, produttrice cinematografica che diventerà sua moglie e con la quale collaborerà anche a livello artistico fondando la casa di produzione Syncopy Films.

Christopher Nolan: filmografia

Possiamo dire che il regista non ha mai sbagliato un colpo ed è anche per questo che è annoverato fra i cineasti più influenti e acclamati al mondo, capace di mettere d’accordo pubblico e critica.

Debuttò con un film a basso costo, Following (1998), ma il primo riconoscimento internazionale arriva due anni dopo con Memento, con il quale riceve la candidatura all’Oscar come Migliore sceneggiatura originale. Il cineasta, però, è conosciuto soprattutto per la trilogia di Batman con Christian Bale e Michael Caine: Batman Begins, Il cavaliere oscuro e Il cavaliere oscuro – Il ritorno. Dalla critica, però, è apprezzato soprattutto per due suoi capolavori: Inception e Interstellar.

Non possiamo però dimenticarci di altri importanti lungometraggi come: Insomnia (2002), con Al Pacino; The Prestige (2006), con Christian Bale, Michael Caine, Hugh Jackman, Scarlett Johansson e David Bowie; Dunkirk, con il quale ha ottenuto la prima candidatura all’Oscar come miglior regista, oltre che come miglior film.

Christopher Nolan
Scena tratta da Interstellar

Lo stile

Christopher Nolan ha esplorato nelle sue pellicole diversi aspetti della moralità umana, della memoria e dell’identità personale, memorabile, inoltre, la costruzione del tempo. Il regista è noto anche per l’utilizzo delle cineprese IMAX (che ha la capacità di mostrare immagini e video con una grandezza e una risoluzione molto superiore rispetto ai sistemi di proiezione convenzionali), utilizzate solamente per girare documentari, ma il cineasta la adoperò per la trilogia su Batman. Questa tecnologia, secondo lo stesso regista, è più coinvolgente rispetto a quelle tradizionali.

Molto importanti anche le musiche, infatti si è sempre fatto accompagnare da un grande artista: Hans Miller, che oltre ai film di Nolan ha composto, tra gli altri, anche Rain Man, Il re leone e Il gladiatore.

Nel 2020 uscirà Tenet e c’è grande attesa per il suo possibile nuovo capolavoro. Si ripeterà? Probabile, ma per il momento la costruzione della pellicola è ancora avvolta nel mistero, certa la presenza di Kenneth Branagh e, ancora una volta, di Michael Caine.