Leonardo DiCaprio
Leonardo DiCaprio
adv

Per il 20° appuntamento della rubrica “I protagonisti del cinema di ieri e di oggi”, vi parleremo di Leonardo DiCaprio

Per il 20° articolo della rubrica settimanale “I protagonisti del cinema di ieri e di oggi” del giornale online PSB Privacy e Sicurezza, vi parleremo dell’attore più famoso al mondo in questo momento: Leonardo DiCaprio.

Proprio oggi esce nei cinema italiani il suo nuovo film: C’era una volta a…Hollywood, di Quentin Tarantino e con Brad Pitt, Margot Robbie e Al Pacino.

Leonardo DiCaprio: biografia

Leonardo Wilhelm DiCaprio è nato l’11 novembre 1974 a Los Angeles, in California, da padre di origini italiane e da madre di origini tedesche.  Molto curioso il motivo del suo nome. Quando la madre incinta si trovava a Firenze, nella Galleria degli Uffizi, guardando un quadro di Da Vinci, il piccolo diede il suo primo calcio, da lì l’idea del nome Leonardo. DiCaprio visse con la madre nella periferia di Los Angeles (i genitori divorziarono molto presto) e dopo il diploma si dedicò a tempo pieno alla recitazione.

Leonardo DiCaprio: filmografia

Leonardo DiCaprio iniziò molto presto la sua carriera d’attore, la sua prima apparizione, tralasciando quelle che fece per alcune pubblicità quando era molto piccolo, fu in televisione nella nota sit-com Genitori in blue jeans. La sua prima esperienza cinematografica fu nella pellicola Critters 3 che gli aprì le porte a progetti ben più importanti: Voglia di ricominciare (This Boy’s Life) con Robert De Niro, dove impressionò l’esperto attore tanto da segnalarlo a Martin Scorsese; Buon compleanno Mr. Grape, con Johnny Depp, dove ebbe la definitiva consacrazione nell’interpretare una ragazzo disabile e proprio per questo film ottenne la prima nomination all’Oscar come miglior attore non protagonista.

Il grande successo, però, arriverà nel 1997 con Titanic di James Cameron, il film con uno dei più alti incassi di sempre (1.850.300.000) e il maggior numero di premi Oscar, al pari solo di Ben Hur e Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re. Nonostante il successo, però, DiCaprio non fu premiato.

Citare tutti i suoi film è molto complicato, ma non possiamo non prendere in considerazione il suo sodalizio con Martin Scorsese con cui ha recitato in: Gangs of New York, The Aviator, The Departed – Il bene e il male, Shutter Island, The Wolf of Wall Street.

Leonardo DiCaprio vinse l’Oscar come miglior attore nel 2006 per Revenant – Redivivo di Alejandro Gonzalez Inarritu ed è stato candidato per: Buon compleanno Mr. Grape, The Aviator, Blood Diamond – Diamanti di sangue, The Wolf of Wall Street. Non possiamo dimenticare, però, altre grande interpretazioni come in: Romeo + Giulietta di William Shakespeare, La maschera di ferro, The Beach, Prova a prendermi, Inception, J. Edgar, Django Unchained, Il grande Gatsby.

L’attivismo ambientale

Leonardo DiCaprio è noto ormai da anni per il suo attivismo in campo ambientale, per questo scopo ha anche fondato la Leonardo DiCaprio Foundation, che si concentra sui temi del riscaldamento globale, la biodiversità e l’energia rinnovabile. Inoltre ha partecipato e prodotto numerosi documentari su questo tema come: The 11th Hour – L’undicesima ora e Punto di non ritorno – Before the Flood.

Una vita, ricca di film fin da giovanissimo, che non gli ha impedito di usare la sua notorietà per scopi nobili. Una vita intesa, proprio quello che desiderava Jack in Titanic: “Mi piace svegliarmi alla mattina e non sapere cosa mi capiterà o chi incontrerò dove mi ritroverò. Secondo me la vita è un dono e non ho intenzione di sprecarla. Non sai mai quali carte ti capiteranno nella prossima mano impari ad accettare la vita come viene… così ogni singolo giorno ha il suo valore!”.