Il presidente del Gal, Alberto Casoria
adv

“IDEA FACTORY”: ieri alle ore 11.00 presso il Palazzo Dogana (Foggia) si è svolta la conferenza stampa sui 10 milioni di euro per sostenere l’innovazione dell’imprenditorialità

 L’idea

Il Gal descrive l’innovazione attraverso un progetto nuovo e fresco di idee. Nasce “Idea Factory”, il nuovo progetto innovativo “Estrazione dei talenti” con cui la Regione Puglia – assessorato alla Formazione e Lavoro – attraverso l’agenzia regionale ARTI, ha investito 10 milioni di euro per sostenere e valorizzare il capitale umano degli startupper e attivare percorsi strutturati di accompagnamento all’imprenditorialità innovativa. Mercoledì 18 settembre alle ore 11 presso la Sala Giunta di Palazzo Dogana a Foggia. Il progetto è stato illustrato ai giornalisti nel corso di una conferenza stampa alla quale è intervenuto il presidente del GAL Meridaunia,e amministratore unico di Idea srl, Alberto Casoria, e il coordinatore dei Servizi della Factory, Gerardo Fascia. Previsto un saluto del Presidente della Provincia di Foggia, Nicola Gatta. Il GAL Meridaunia è partner del raggruppamento, insieme all’Incubatore Idea srl (capofila), IA Trade Srl, Consorzio A.a.ster srl Milano, associazione Irsef Foggia, associazione Terra Promessa Foggia, Università del Molise, D-Campus srl Foggia, Confagricoltura Puglia. La conferenza stampa di mercoledì 18 settembre precede i primi incontri ufficiali che si terranno sul territorio ad iniziare da Deliceto, venerdì 20 settembre, e Orsara di Puglia, mercoledì 25 settembre.

DELICETO, arriva idea factory

Venerdì 20 settembre ore 17,30 il Progetto “Idea Factory” approda a Deliceto. Presso la Sala Europa il coordinatore dei Servizi della Factory, Gerardo Fascia, e l’amministratore di Idea Srl e presidente del GAL Meridaunia, Alberto Casoria, illustreranno i contenuti del progetto rivolto agli aspiranti imprenditori innovativi. A Deliceto capiremo come trasformare un’idea ad alto contenuto tecnologico in un progetto d’impresa.

Deliceto

Deliceto, rinomato borgo pugliese, è celebre per essere stato il luogo dove è stata composta Tu scendi dalle stelle. Il paesino ha origini antichissime come dimostrano le preistoriche grotte scavate nella roccia del rione Pesco ad opera di comunità osco italiche. Sorge sulle pendici del Colle Elce e conserva ancora il suo primitivo aspetto medievale. In origine era un antico borgo forse di fondazione longobarda. Il paese è riportato nelle cronache storiche con vari nomi: Iliceto, Delcitum ed infine Deliceto.