Stefano Popolo
adv

Nell’intervista svolta oggi, ore 11.00, il Socio Dirigente PSB Srl, Dottor Stefano Popolo, ha mostrato come sarà il lavoro di domani

A partire dalle ore 11.00, il Dott. Stefano Popolo, Socio Dirigente della PSB Srl, ha parlato di Formazione e di Lavoro sulla pagina Facebook della Borsa Mediterranea Formazione e Lavoro

Unirsi per il Sud

Siamo alla II edizione di Borsa Mediterranea Formazione e Lavoro,  che quest’anno (causa Covid-19) si terrà online il 25 – 26 e 27 giugno, 

La prima edizione si era svolta tra l’11 e il 13 aprile del 2019, nell’ex Tabacchificio Centola di Pontecagnano Faiano, Provincia di Salerno.

Iniziativa nata grazie all’efficace sinergia che si è sviluppata tra il Centro Studi Super Sud e il Gruppo Stratego. Obiettivo ultimo di questa tre giorni è la realizzazione di uno spazio, dove far confluire idee, strategie e progetti per quanto riguarda due aspetti di fondamentale importanza per lo sviluppo del Meridione: la Formazione e il Lavoro. 

Borsa Mediterranea Formazione e Lavoro e la PSB Srl 

La PSB Srl partecipa a questa lodevole iniziativa in quanto Ente di Formazione Professionale e Agenzia per il Lavoro con sedi in diverse regioni d’Italia.  

Proprio grazie alla presenza in tutta Italia, e operando in diversi settori, la PSB Srl ha un occhio privilegiato per comprendere la situazione attuale e futura del lavoro in Italia. Livello nazionale e globale allo stesso tempo, quindi. 

Intervento di Stefano Popolo

Il Dottor Stefano Popolo è stato intervistato da Francesca Miano e Antonio Del Vecchio

Le sue parole estrapolate dall’intervista: “Tutto è cambiato con il Coronavirus. Bisogna ripartire da zero. E’ come una  bilancia con una nuova unità di misura: ci vorrà un poco di tempo per capire come funziona. 

La stessa cosa è, ora, per il mondo del Lavoro. Bisogna sapersi reinventare. 

La Tecnologia ha vinto. Durante il lockdown, il lavoro in moltissimi casi è proseguito grazie allo smart working, al lavoro agile. Prima era impensabile lavorare, due o tre mesi da casa. 

Ora, non solo è possibile ma anche conveniente farlo. Il Sistema ha retto, i nostri computer hanno funzionato. 

La logistica ha lavorato alla perfezione. Le ordinazioni online sono state puntuali ed efficienti. 

Altro punto di fondamentale importanza concerne la FAD (Formazione a Distanza). Il settore della didattica ha potuto continuare a operare, senza intoppi, proprio grazie alle nuove tecnologie informatiche. 

La PSB ha potuto, grazie a questi tre punti, continuare a lavorare, moltiplicando le proprie possibilità di crescita. 

In quanto Ente di Formazione, la PSB ha una lunga esperienza nel riuscire ad individuare e coltivare giovani che poi diventeranno i dirigenti del domani o comunque risorse aziendali importanti. 

Le aziende che vogliono continuare ad operare in questo nuovo contesto, pertanto, devono puntare sulle tecnologie informatiche e sulla formazione dei propri dipendenti”. 

Parole forti che rappresentano la via per poter crescere e fare la differenza nel Futuro.