MANN (Fonte Wikipedia)
adv

Dal 2 giugno riapre il museo partenopeo MANN, in sicurezza e con tante interessanti novità per i suoi molti visitatori 

Il 2 giugno, oltre ad essere Festa della Repubblica Italiana, sarà anche la giornata nella quale riaprirà il Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Dopo il forzato stop, dettato dalla pandemia da Covid-19, il Polo museale riparte con la campagna “Il MANN ricomincia da te”, tante le novità e le opportunità per i turisti. 

Lettera di Paolo Giulierini

Sul sito online del museo partenopeo è presente una lettera del Direttore, Paolo Giulierini, nel quale si spiega il senso di questa nuova campagna: 

Il Mann ricomincia da te. Dai cittadini, dalla  comunità dei nostri abbonati, dal territorio, dagli operatori della cultura. Ricomincia da dove ci eravamo lasciati,  dalle Università, da chi sta lavorando per far ripartire le scuole e le attività per l’infanzia. 

Per più di ottanta giorni il portone  del Museo è rimasto chiuso, ma  non ci siamo mai fermati,  la nostra bellezza e la nostra identità hanno viaggiato, sia pur virtualmente, per il mondo. Con emozione ci prepariamo ora alla riapertura nella simbolica data del 2 giugno, con una proposta di fruizione in assoluta  sicurezza, ingressi scontati e un’offerta più ricca, a partire dagli “Etruschi e il Mann”, una accoglienza speciale per le famiglie. Sarà un piacere per noi salutare i visitatori di questa prima giornata con un piccolo omaggio. 

Voglio ricordare che chi sceglierà l’abbonamento, ad un costo davvero simbolico, potrà organizzarsi al meglio per godere di tutti i percorsi, in più volte. Ci siamo, quindi. Guardiamo ai prossimi mesi con ottimismo e grande responsabilità. Il passato lo abbiamo subito e affrontato. Il finale però, adesso, lo scegliamo noi. Vi aspettiamo

Prenotazione obbligatoria e novità sui biglietti 

Per poter accedere al MANN è necessaria, già da questi giorni, la prenotazione obbligatorie in base a diverse fasce orarie. 

Da venerdì 29 maggio ci si potrà prenotare sui siti www.coopculture.it e www.museoarcheologiconapoli.it

Per quanto concerne la bigliettazione, invece, dobbiamo ricordare che dalla data della nuova apertura e fino al 31 dicembre il prezzo del biglietto sarà di 8 euro per la tariffa intera

Per gli abbonamenti Openmann, invece, sarà di 10 euro per gli adulti e  5 euro per Young (tra i 18 e i 25 anni) e Academy (per gli universitari). 16 euro per la card Family (due adulti sopra i 25 anni).

Tre percorsi tra i quali scegliere

Al momento della prenotazione, oltre all’orario, si dovrà scegliere tra tre possibili percorsi museali: il Classico; le Mostre Temporanee e le Nuove Collezioni

Il Percorso Classico comprende: Collezione Farnese, Mosaici e Gabinetto Segreto, Collezione Oggetti della vita quotidiana nelle città vesuviane, Tempio di Iside e Sale degli Affreschi). 

Le prossime Mostre Temporanee saranno: “Gli Etruschi e il MANN”, visitabile a partire dal 12 giugno 2020; “Thalassa, meraviglie sommerse dal Mediterraneo”, in proroga sino al 21 giugno; “Lascaux 3.0”, fino al 2 luglio e “Capire il cambiamento climatico”, in calendario sino al 31 agosto.

Le Nuove Collezioni riguardano: la Sezione Egizia ed Epigrafica, la Magna Grecia, la Preistoria e la Protostoria. 

Per ulteriori informazioni e approfondimenti non avrete che da visitare il sito del MANN. Buona visita!