adv

La Middle-Earth ha finalmente concesso all’Athlon Games la licenza per produrre un videogioco multiplayer dedicato al Signore degli Anelli

Da pochi giorni è giunta voce che il Signore degli Anelli sta per diventare un MMO grazie alla Athlon Games.

Il gioco avrà le stesse ambientazioni prodotte anche nei film, con la differenza che gli eventi saranno ambientati in un contesto storico che precede la storia raccontata da J.J.R. Tolkien nel Signore degli anelli.

Sarà facile per i più appassionati riconoscere le ambientazioni, i personaggi e le creature mistiche all’interno del gioco, oltre che scoprire nuovi contenuti davvero sorprendenti.

La Athlon Games, un giovane publisher con sede a Los Angeles, non sarà la sola a compiere questa impresa, infatti collaborerà con altri sviluppatori esterni per garantire la produzione di un gioco di alta qualità.

The lord of Ring

Lo stesso presidente della Athlon Games, Dave Miller, ha dichiarato che lavorare con la Middle-Earth Enterprises per creare un nuovo gioco Fantasy, dedicato all’intramontabile storia che ha segnato la letteratura contemporanea, è stata un’esperienza unica.

In questo modo, secondo Miller, si è potuto concentrare l’attenzione sulle dinamiche del gioco, in modo da assicurare un’esperienza basata interamente sulla cooperazione (quasi a richiamare le dinamiche della storia), e di alta qualità, in modo che durasse nel tempo.

Miller aveva già precedentemente lavorato con Warner Bros. Interactive Entertainment e NBC Universal. Attualmente, oltre a gestire l’Athos Games, possiede altre agenzie sviluppatrici quali: la Splash Damage, che ha prodotto titoli come Brink, Enemy Territory: Quake Wars e la Digital Extremes, sviluppatrice del free-to-play co-op del 2013 ambientato nello spazio Warframe.

The lord of Ring

Di tutta risposta Fredrica Drotos, la business affairs della Middle-Earth, ha dichiarato di essere fiera di collaborare con un’azienda come la Athlon Games.

Il Signore degli Anelli: il gioco

Attraverso questa collaborazione si è potuta dare la possibilità ai fan del Signore degli Anelli di rivivere le scene raccontate nel libro e nei film, attraverso l’esplorazione della Terra di Mezzo.

Il nuovo gioco disponibile per PC, Xbox One e PS4, secondo quanto dichiarato dalla Leyou Technologies, sarà reso disponibile in concomitanza con la serie firmata Amazon su il Signore degli Anelli, in modo da poter enfatizzare la popolarità di quest’ultima.

Tuttavia, ancora non è possibile dare una data precisa dell’uscita, anche se le aspettative sono molto alte e prevedono un’esperienza davvero emozionante.

The lord of Ring

Il giocatore potrà addentrarsi in prima persona nella Terra di Mezzo e rivivere in maniera interattiva gli anni che hanno preceduto l’evento scatenante delle avventure di Frodo e della sua compagnia.

Al momento il titolo dovrebbe essere un free-to-play il quale offre un’esperienza di cooperazione e una qualità di gioco tipica di quelli di tripla A. Per giochi di Tripla A si intende tutti quei prodotti molto pubblicizzati e distribuiti nei negozi, il cui titolo generalmente rappresenta una garanzia.

The lord of Ring

Per chi non volesse aspettare perché troppo curioso, è stata resa nota una versione MMO free-to-play del Signore degli Anelli uscita nel 2007 e già presente sul mercato.

Per ulteriori dettagli e informazioni non resta che aspettare l’uscita del gioco.

Nel frattempo, come sempre stay tuned!

Sarnataro Carla, nata a Villaricca il 21 giugno del 1993, ha conseguito il diploma nel 2012 presso il Liceo scientifico A.M. De Carlo a Giugliano, mentre la Laurea Triennale in Scienze e Tecniche psicologiche nel 2015. A luglio 2018 ha conseguito la Laurea Magistrale con lode in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. La scrittura è una passione recondita che pian piano sta fiorendo attraverso diversi sbocchi; la lettura l’accompagna sin da piccola insieme ad altre passioni artistiche come la pittura e il disegno.