asus zen fone 5 anteprima
adv

Asus Zenfone 5: caratteristiche tecniche, prezzo e data di uscita dei nuovi smartphone del colosso di Taiwan

Presentati al MWC 2018 di Barcellona, i nuovissimi Asus Zenfone 5 segnano un deciso passo in avanti da parte del colosso taiwanese, ad iniziare dal design decisamente innovativo e che strizza l’occhio alle novità introdotte da Apple su IPhone X: ci riferiamo, in particolare, alla funzione del “Notch”, la già famosa tacca nera nella parte alta dello schermo che ospita i sensori.

Il nuovo device arriverà sul mercato in 3 versioni, la più ricercata (e costosa) delle quali è la versione 5Z, che sarà il primo modello Zenfone a servirsi dell’intelligenza artificiale.

Zenfone 5Z sfrutta infatti la potenza del processore di ultima generazione Snapdragon 845, con la nuova piattaforma Artificial Intelligence Engine di Qualcomm, abbinata alla GPU Adreno 630 ed alla CPU Kryo 385.

Asus Zenfone 5 : Display

Le dimensioni dello smartphone sono importanti, in accordo con la scelta di dotare lo Zenfone 5Z di un ampio e luminoso display da 6,2″ con tecnologia IPS e risoluzione FullHD+ (2246×1080).

Tuttavia, il telefono è decisamente sottile ed abbastanza leggero e pertanto risulta comunque maneggevole. La scocca è metallica, molto bella alla vista, anche se trattiene parecchio le impronte; ridottissime e stondate le cornici, che seguono la forma del display e conferiscono un design decisamente gradevole allo Zenfone 5Z con una screen-to-body ratio del 90% e un rapporto d’aspetto 19:9.

Completamente rivoluzionata l’interfaccia utente con la ZenUI 5, basata su Android Oreo, decisamente più asciutta ed intuitiva delle versioni precedenti.

Asus Zenfone 5 : Fotocamera

Di alto livello il comparto fotografico: Zenfone 5Z è fornito di un sensore fotografico Sony IMX363, con apertura f/1.8, fotocamera secondaria grandangolare da 120°, stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) a quattro assi e funzioni fotografiche supportate dall’intelligenza artificiale, che permetteranno allo smartphone di imparare dall’esperienza dell’utente ed adattarsi automaticamente all’ambiente circostante; non mancano, comunque, i controlli manuali.

Da Sony viene inoltre mutuata la funzione della ricarica intelligente, che preserva al massimo la durata della batteria.

Data di uscita del nuovo Asus Zenfone 5

ZenFone 5Z dovrebbe essere commercializzato a partire dal mese di giugno 2018; il prezzo di lancio sarà particolarmente aggressivo e di poco inferiore ai 500 € nella versione base da 4GB di memoria RAM e 64GB di memoria ROM: ci saranno, inoltre, i tagli da 6-128GB e 8-256GB.

Asus Zenfone 5 : Specifiche Tecniche

Specifiche tecniche simili per il fratello minore della versione Z, lo Zenfone 5, che però monta un hardware inferiore, seppur di tutto rispetto: chipset Snapdragon 636, un Octa-core supportato dalla GPU Adreno 509, processore da medio-gamma di fascia elevata.

I tagli di memoria saranno nelle due configurazioni da 4GB+64GB o 6GB+64GB.

Nonostante il lancio di ASUS Zenfone 5 sia previsto già a partire dal prossimo mese di aprile, il prezzo è ancora top-secret, ma sarà in ogni caso inferiore a quello del top di gamma.

ZenFone Lite 5

Veniamo adesso a ZenFone 5 Lite, uno smartphone da 6″ dal design classico e con specifiche tecniche pienamente da medio-gamma, fortemente votato all’imaging, grazie all’adozione di un sistema a quattro camere con due sensori grandangolari, uno sul retro e uno sul fronte, oltre ad una caratteristica estremamente interessante: difatti il sensore anteriore ha una risoluzione di ben 20 mpx, superiore ai 16 mpx di quello posteriore.

Il processore è il già rodato ed affidabile Snapdragon 630, la batteria è da 3300mAh, capace di garantire una giornata piena d’uso; è inoltre presente un triplo slot per MicroSD/Sim.

ZenFone Lite 5 : Display

Buono il display, una unità IPS da 6″, con risoluzione FullHD+. Sarà il primo dei tre smartphone ad essere messo in commercio, presumibilmente già nel corso del mese di marzo e sarà ovviamente il più economico, sebbene ad oggi il prezzo di lancio non sia stato reso noto.

Per coloro che fanno un uso intenso dello smartphone vi è inoltre lo ZenFone Max, capace di garantire un’autonomia elevata, grazie alla batteria da 4000 mAh e provvisto inoltre di altre caratteristiche interessanti, come la doppia fotocamera posteriore, con lente grandangolare da 120° e la funzione del riconoscimento facciale per lo sblocco.