Adv

Normativa

La categoria Normativa si occupa dell’analisi approfondita e dettagliata del Regolamento Europeo 679/2016, ovvero, il GDPR – General Data Protection Regulation il cui termine ultimo di adeguamento sarà il 25 maggio 2018.

In questo spazio sarà possibile reperire informazioni su come le aziende potranno fare per adeguarsi al nuovo regolamento e/o trovare assistenza ed approfondimenti sugli aspetti che lo riguardano.

La consapevolezza è il primo passo verso la risoluzione.

Il diritto all’oblio è previsto anche in materia del GDPR, regolamento europeo per la protezione dei dati. Ecco quando è possibile applicarlo Il Diritto all’oblio è una particolare forma di garanzia che in materia di diritto prevede la non diffusione...
Manca ormai veramente poco all’entrata in vigore del GDPR (il Regolamento UE 2016/679) sulla protezione dei dati personali, che vedrà coinvolti tutti i paesi dell’Unione Europea. Diventa quindi indispensabile la conoscenza degli elementi essenziali che saranno alla base del...
Mentre la data del 25 maggio si approssima sempre più, le certezze sull’applicazione del nuovo GDPR aumentano. Per il nostro paese, tra l’altro, l’Europa appare solo come un club esclusivo di cui tutti vogliono far parte e farebbero carte false...
Il Garante della privacy italiano, Antonello Soro, in un intervista al settimanale “ItaliaOggi Sette” spiega la struttura e l’importanza delle sanzioni amministrative previste dal GDPR. Quali sono e come verranno applicate le sanzioni previste dal GDPR? Il Presidente Soro, descrive l’impianto...
Diritto di cronaca e diritto all'oblio o ancora tutela della libertà di espressione e protezione dei dati personali; queste sono solo alcune delle esigenze contrapposte che il giornalismo moderno si trova ad affrontare. Quali sono gli obblighi imposti dal...
La valutazione d’impatto sulla protezione dei dati personali, detta anche Dpia, è uno strumento grazie al quale le aziende possono efficacemente prevedere i rischi derivanti dal trattamento di determinate informazioni e conseguentemente adottare tutte le opportune misure tecniche e...
Prima di soffermarmi sulle innovazioni introdotte dal c.d. decreto correttivo C.A.D., ritengo doverosa una breve premessa sul processo di archiviazione e conservazione digitale al fine di rendere più fruibile l’argomento in esame. L’archiviazione digitale è un procedimento attraverso il quale...
Stop del Garante della Privacy “la fatturazione elettronica va cambiata” così com'è strutturata “presenta rilevanti criticità in ordine alla compatibilità con la normativa in materia di protezione dei dati personali” Dal 1° gennaio 2019 scatterà l’obbligo della fatturazione elettronica anche...
Il Garante della Privacy accoglie con notevole entusiasmo le modifiche apportate al CAD dalla Riforma Madia tuttavia pone l’attenzione su alcune questioni che meriterebbero, a suo avviso, più tutela. In particolare l’Authority pubblica, nell'annoverare i numerosi pregi della riforma Madia, ravvisa...
In una società caratterizzata da una forte globalizzazione e da un’incessante evoluzione tecnologica, la tutela della privacy è un diritto fondamentale messo sempre più in discussione e per questo necessita di adeguati mezzi di tutela. Il regolamento UE 2016/679...

Articoli Correlati

LE MISURE DA ADOTTARE PER LE ATTIVITA’ COMMERCIALI

PRINCIPI GENERALI DA SEGUIRE Con l’entrata in vigore del decreto del Consiglio dei ministri del 17/05/2020 e l’ordinanza della Regione Campania n°48 del 17/05/2020, sono...