adv

League 1 in Francia: il PSG vince a fatica

Tre partite, tre punti con un solo gol all’attivo. Un attacco, stasera con Di Maria, Icardi e Sarabia – Neymar fermo per squalifica e Mbappe in quarantena –  ha avuto bisogno di un fortunoso gol di Draxles, allo scadere del recupero, per regolare il modesto Metz.

I parigini hanno terminato, tra l’altro,  in inferiorità numerica, per il doppio giallo a Diallo; dopo le tre espulsioni rimediate contro il Marsiglia.

Si attendono eventuali “strascichi tossici” dall’Inghilterra, dalla Spagna, dall’Italia e dalla Germania.

Tuttavia, per adesso, il campionato francese conforta le impressioni e quanto si temeva.

Il 23 agosto scorso – appena 24 giorni orsono – il Bayern Monaco alzava il trofeo dalle grandi orecchie e venerdì si appresta a iniziare la Budensliga; i parigini, intanto, sono già alla terza partita, ma i risultati sono evidenti.

Stanchezza mentale e condizioni fisiche imperfette stanno imperversando.

In fondo, ma lo sapevamo, i giocatori non sono robot.