Instagram contro il bullismo
Instagram contro il bullismo online
adv

Continua la lotta contro il bullismo online, nuovi strumenti saranno messi in campo da parte di Instagram

Instagram ha dichiarato guerra al bullismo. Uno dei social più popolari al mondo continua la lotta contro gli haters, contro coloro che creano commenti offensivi, si punta a porre un freno al dilagare dell’odio in rete. Già è stato fatto molto in passato ma non basta, ora si tenta la mossa decisiva.

Come verranno cancellati i messaggi offensivi?

Il bullismo è un problema complesso e sappiamo che i giovani affrontano una quantità sproporzionata di bullismo online ma sono riluttanti a denunciare o bloccare i coetanei che li maltrattano. Instagram ha attivato una nuova funzione: il “silenzia”, che permetterà di eliminare i commenti sgraditi. La nuova funzione non si limita solo a questo, anzi, possiamo oscurare il profilo di determinate persone che ci infastidiscono costantemente, questi non saranno più in grado di vedere quando siamo attivi sul social o quando avremo letto i loro messaggi. Come fare per attivare questa funzionalità? Basta scorrere il messaggio verso sinistra, oppure attivare la funzione Privacy, oppure andare nell’account della persona che intendiamo nascondere. Tutto ciò nel più assoluto anonimato.

Instagram contro il bullismo
Instagram contro il bullismo online “Create don’t hate”

Instagram guerra al bullismo: usare la creatività per diffondere la positività

Non solo restrizioni, ma anche tanta creatività per sviluppare messaggi positivi. Instagram, infatti, di recente ha attivato un adesivo “Create don’t hate” (Crea non odiare) nelle Storie, invitando la comunità del social a condividere il modo in cui usano i loro talenti creativi per resistere al bullismo.

Avatar
Nato a Napoli nel 1983, Francesco De Fazio consegue, con lode, la laurea magistrale nel 2012 in “Comunicazione pubblica e d’impresa” presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e nel 2013, presso lo stesso ateneo, si specializza come “Esperto nell’orientamento scolastico, universitario e professionale”. Nel 2011 ha svolto un tirocinio presso l’Ufficio stampa del Provveditorato alla Opere Pubbliche Campania e Molise, ma la passione del giornalismo continua nel corso degli anni continuando a scrivere per vari giornali online. L’esperienza più significata inizia nel giugno 2012 dove lavora presso il Servizio di Orientamento e Tutorato del Suor Orsola Benincasa. In qualità di Consulente all’Orientamento ha svolto attività di: consulenza e colloqui di orientamento didattico e professionale, promozione di Ateneo, gestione social network, tutor d’aula.