Intel ssd vs samsung
Intel ssd vs samsung
adv

Intel e Samsung hanno annunciato la nuova serie di proposte top di gamma per i loro SSD. I due modelli differiscono concettualmente e nel prezzo, ma per quale motivo la differenza economica è così marcata? E quali sono le caratteristiche che dovrebbero far preferire uno di questi due modelli a un più economico SSD di vecchia generazione?

Optane o SSD standard? Questione di memoria

Prima di commentare sulle specifiche di questi due modelli, è d’obbligo fare una distinzione fra SSD e Intel Optane.

Queste ultime sono nate con uno scopo ben specifico: portare la velocità degli SSD a prezzi abbordabili sulla fascia consumer. Col tempo questo traguardo è stato raggiunto e superato abbinando delle piccole memorie da 8 o 16 GB Optane ad un processore Intel di 7º o 8º generazione.

Le performance di un Intel Optane, tuttavia, sono superiori rispetto a un SSD tradizionale, a causa di una differenza nelle memorie utilizzate. Intel Optane sfrutta infatti le cosiddette Memorie 3D XPoint (si legge Cross-Point).

Intel Optane

La peculiarità di queste memorie sta nella loro struttura: impilando in tre dimensioni delle celle di memoria, è possibile arrivare a sfiorare le prestazioni di una DRAM.

Ciò che differenzia però da un banco di RAM le memorie Optane è la loro natura non volatile. Ciò significa che in queste memorie super veloci è possibile immagazzinare dati che non saranno cancellati al riavvio del PC, proprio come accade con Hard Disk e SSD classici.

Occorre ricordare, tuttavia, che le memorie NAND usate su SSD si difendono molto bene. In particolare, le V-NAND usate da Samsung sui suoi nuovi NVMe 970 Pro e 970 EVO sembrano offrire performance quasi identiche ad un Intel Optane 905P.

nvme ssd 960 pro

(Esteticamente 960 Pro e 970 Pro appaiono identici, se non per il numero del modello.)

Numeri alla mano

I valori dichiarati dalle due aziende per comprendere le performance dei due Drive sono i seguenti:

Lettura e Scrittura sequenziali:

  • 2600-2200 MB/s per Intel Optane 905P
  • 3500-2700 MB/s per Samsung 970 Pro
  • 3500-2500 MB/s per Samsung 970 Evo

Lettura e Scrittura casuale 4K QD128:

  • 575.000-570.000 IOPS per Intel Optane 905P
  • 500.000-500.000 IOPS per Samsung 970 Pro
  • 500.000-480.000 IOPS per Samsung 970 Evo

Intel Optane utilizza poi un controller proprietario, mentre gli SSD Samsung utilizzano un Controller Phoenix. Entrambi i dispositivi sono dotati di 5 anni di garanzia, e hanno un ciclo di vita differente. Per ogni SSD Samsung esso è pari a circa 15 volte il loro intero taglio di memoria.

Potranno quindi essere scritti su un SSD da 250 GB circa 150 TB di dati prima che sia necessario cambiarlo, mentre su un Intel Optane questo valore sale parecchio. I DWPD (Drives writes per day) sono infatti 10 per l’Intel Optane, che potrebbe quindi virtualmente resistere a una scrittura di dati pari alla sua dimensione per dieci volte in un solo giorno.

Cosa cambia nell’utilizzo quotidiano?

Quando si parla di fascia consumer e di velocità così elevate, una reale differenza è realmente impossibile da trovare. Si potrebbero notare minuscole variazioni (nell’ordine di pochissimi secondi) nell’avvio di Windows o nel caricamento di alcuni giochi particolarmente pesanti, ma non sono variazioni sulle quasi basare la propria scelta.

Molto più interessante per l’utente comune sono valori come il consumo e il prezzo di tali dispositivi.

Il consumo dei Samsung si attesta su un picco di 6 Watt per il modello 970 Pro e di 5,7 Watt per il 970 Evo. Tali valori sono da intendersi con il dispositivo in scrittura e non in Idle.

Gli Intel Optane hanno consumi abbastanza diversi rispetto al taglio di memoria e al tipo di attacco adottato.

Il modello 905P da 480 GB in formato U.2 consuma dai 3 Watt in Idle ai quasi 13 Watt in scrittura. Il modello 905P da 960 GB in formato HHHL consuma da 6 Watt in Idle a 16,4 Watt in scrittura.

Anche i prezzi sono abbastanza diversi. In questo momento i prezzi sono:

  • 1083,99 € per l’Intel Optane 905P da 960 GB
  • 499,99 € per l’Intel Optane 905P da 480 GB
  • 667,99 € per il Samsung 970 Pro da 1 TB
  • 341,71 € per il Samsung 970 Pro da 512 GB
  • 227,23 € per il Samsung 970 Evo da 500 GB
  • 120,78 € per il Samsung 970 Evo da 250 GB

(I prezzi sono soggetti a variazioni, quelli riportati sono indicativi e presi al momento della scrittura dell’articolo stesso.)

Come potete vedere i prezzi sono parecchio diversi. Ad ogni utente spetta fare le proprie valutazioni rispetto a cosa cerca, ricordandosi che a una fascia di prezzo elevata corrisponde una clientela Enthusiastic e non Consumer.

Qualora avessimo la fortuna di provare questi due fantastici prodotti, vi terremo aggiornati sulle loro reali differenze e potenzialità.