La Casa di Carta
adv

Tra curiosità, nuovi attori membri del cast e risvolti inaspettati, riparte la Casa di Carta

L’attesa è finita. Domani, 19 luglio, al via la terza stagione dell’attesissima serie Netflix che ha tenuto incollati agli schermi centinaia di migliaia di fan. La serie, divenuta il prodotto non in lingua inglese più visto di sempre sulla piattaforma streaming, verrà trasmessa domani in 190 paesi. Già dalle 9 del mattino, salvo imprevisti o complicazioni, i nuovi episodi della terza stagione saranno aggiunti al catalogo Netflix.

 

Scena tratta da “La Casa di Carta 3”

Breve riassunto delle prime due stagioni

La Casa de Papel (titolo originale della pellicola spagnola) è la storia di una rapina architettata ad hoc, in maniera sensazionale e con un addestramento di 5 mesi, dall’ambizioso personaggio principale della storia: il “Professore” . L’idea è quella di irrompere nella Zecca di Stato di Madrid e stampare due mila e quattrocento milioni di euro, per poi sparire con il denaro. I componenti della banda di ladri che tentano l’impresa hanno tutti precedenti penali di varia natura. Si distinguono per essere soprannominati con nomi di città (Tokyo, Mosca, Nairobi, Berlino, Rio, Denver, Oslo, Helsinki) per mantenere segreta la loro identità. Riuscendo a prendere il controllo della Zecca, il gruppo, coordinato all’esterno dal Professore, prende in ostaggio le persone presenti all’interno. Attraverso varie peripezie, riesce a mettere in atto l’ingegnoso piano. Ma la polizia, con svariate pressioni, mette i bastoni tra le ruote alla squadra, grazie soprattutto all’intervento dell’ispettore Raquel Murillo, altra protagonista della storia. Si susseguiranno, dunque, sviluppi inaspettati e colpi di scena che cambieranno per sempre le vite dei protagonisti.

 

Il Professore, interpretato da Alvaro Morte

Terza stagione e curiosità

Al di la di trailer e spoiler vari, nulla di certo è stato già preannunciato sulla terza stagione, se non la promessa di situazioni intricate e appassionanti, esattamente come nelle prime due. Un nuovo colpo, forse il più grande mai realizzato, e un compagno della squadra da salvare. Il Professore chiama così all’ordine la sua banda e riparte la corsa contro il tempo. Tra le novità della terza stagione, possono essere citati i nuovi personaggi, ossia Bogotà, Marsiglia e Palermo, interpretati dagli attori Hovik Keuchkerian, Luka Peros e  Rodrigo de la Serna. Inaspettato, visto il finale della precedente stagione, ma sperato dai fan, è sicuramente il ritorno di Berlino come membro della squadra. E Raquel, coraggiosa poliziotta legata sentimentalmente al Professore, diventa Lisbona e si schiera dalla parte della gang di ladri. Tra le città gettonate per le riprese di questa nuova stagione, i paesaggi  della Toscana, e precisamente di Firenze, sono stati scelti per girare alcune puntate. Pare che gli autori abbiano intenzione di girare una quarta stagione, in uscita già dal prossimo anno, ma è una notizia ancora da confermare.