adv

Quando si parla di personalizzazione in ambito Android è impossibile non citare i launcher. Essi rappresentano di fatto la schermata chiave per raggiungere le nostre applicazioni. Facendo un paragone, anche se non totalmente esatto, il nostro launcher è simile al desktop di un computer.

I vantaggi nel cambiare launcher possono essere molteplici, non si limitano solo alla personalizzazione. Un launcher ben ottimizzato permetterà minori consumi di batteria, performance migliori, funzionalità aggiuntive e molto altro. Bisogna però scegliere il launcher migliore per le proprie esigenze, poiché ne esistono davvero tanti e diversi.

Vediamo una carrellata di quelli che, secondo il nostro parere, sono i migliori launcher per Android disponibili ad oggi. La classifica è basata su opinioni personali ed è in ordine casuale, limitandosi dunque solo ad alcuni dei tantissimi launcher Android scaricabili. Cominciamo!

Numero 1: Nova Launcher

È impossibile non partire da uno dei più famosi, se non il più famoso, launcher Android disponibile sul Play Store. Il Nova launcher è completamente gratuito, ma dispone anche di una versione prime con alcune funzioni aggiuntive, acquistabile a cinque euro.

Il Nova launcher permette grande possibilità di personalizzazione, ha una grafica pulita e piacevole, che rispecchia lo stile di Android Stock. È un launcher molto conosciuto, quindi supportato dalla maggior parte degli Icon Pack disponibili. Le impostazioni sono tantissime, e dagli effetti di transizione alla durata delle animazioni, vi sarà davvero possibile personalizzare il launcher in ogni suo aspetto.

Tra le caratteristiche principali di Nova launcher elenchiamo:

  • Animazioni configurabili
  • Tema a scelta chiaro o scuro
  • Consumo ridotto della batteria
  • Peso ridotto e ottima fluidità
  • Aggiornamenti continui e puntuali con l’introduzione di nuove funzioni
  • Possibilità di personalizzazione pressoché infinite

Personalmente non posso fare altro che consigliarvi caldamente questo launcher. Qualora decideste di acquistare la versione Prime, avrete anche un Badge delle notifiche completamente configurabile in forma e colore, disponibile per quasi ogni app.

Se foste interessati a provarlo vi lascio il link per indirizzarvi alla pagina ufficiale del Play Store. Qui troverete anche molti screen per farvi un’idea delle potenzialità di questo launcher.

Numero 2: Evie Launcher

Questo secondo launcher non è famoso come il primo, eppure vanta una caratteristica molto interessante che ho trovato in pochi altri launcher Android. Infatti, oltre ad essere molto leggero e veloce, la sua caratteristica principale sta in una ricerca globale mirata.

Facendo una swipe dal basso verso l’alto avremo infatti il menu delle app, come su Android Stock. Mentre scorrendo dall’alto verso il basso nella schermata home, vedremo una comodissima barra di ricerca. Quest’ultima sarà utile a cercare applicazioni, documenti, contatti o, qualora non vi fosse nella memoria locale nessun file corrispondente alla nostra ricerca, ci permetterà di eseguire una rapida ricerca su Google.

Le caratteristiche principali di questo launcher sono:

  • Interfaccia praticamente Stock, simile all’esperienza dei Google Pixel
  • Ricerca globale molto utile
  • Poche possibilità di personalizzazione, ma tanta semplicità d’uso e velocità
  • Menu delle app comprensivo di slider alfabetico

Vi consiglio caldamente di provarla qualora voleste una schermata home semplice, minimale e dalle ottime prestazioni. Potete scaricarla da questo link, dal quale sarà possibile inoltre vedere degli screen dell’interfaccia.

Numero 3: Action Launcher

Questo terzo launcher potrebbe sembrare a prima vista molto simile all’ Evie Launcher, ma ha delle caratteristiche molto interessanti che lo distinguono da quest’ultimo. Lo scopo di questo launcher è di offrire un’esperienza simile a quella Android Stock, con qualche ottimizzazione e delle funzionalità in più.

L’interfaccia è molto pulita e il design del menu delle app e delle cartelle ricalca lo stile della UI usata dai Nexus o dei Google pixel. Anche qui però sono presenti delle opzioni di personalizzazione, permettendo un controllo completo della schermata Home.

È possibile cambiare colori, icone, dimensioni delle icone stesse, font, griglia dell’app drawer e della dock e molto altro. Non manca la compatibilità con molti widget, tra i quali un widget meteo integrato. L’ho provato e apprezzato io stesso, quindi non posso che consigliarvelo.

Le caratteristiche principali di questo launcher sono:

  • Ottima fluidità e reattività
  • Enormi possibilità di personalizzazione
  • Aggiornamenti costanti
  • Larga compatibilità con dispositivi vecchi e nuovi
  • Consumo della batteria in linea con altri launcher

L’app ha una versione Plus a pagamento, dal costo di cinque euro, che permette di sbloccare funzionalità aggiuntive. Anche per questo launcher qualora voleste provarlo, vi lascio il link alla pagina del Play Store.

Numero quattro: Smart launcher 5

Quest’ultimo launcher è tutt’altro che simile all’esperienza Stock. Offre in realtà poche personalizzazioni, ma un’interfaccia davvero particolare e potreste apprezzarlo molto. Il vantaggio di Smart launcher, sta in un’organizzazione delle icone delle applicazioni che lo distingue da qualsiasi altro launcher.

Aprendo infatti il launcher potreste trovarvi un po’ disorientati, ma basterà poco per capire le funzionalità di questa particolare schermata home. Effettuando uno Swipe da sinistra verso destra accederemo ad una schermata automaticamente organizzata, dove le nostre app saranno suddivise per tipologia.

La barra in basso ci permetterà di spostarci fra le varie categorie contenenti tutte le nostre applicazioni riconosciute appartenenti a quel gruppo. Non è finita qui, poiché il punto fondamentale di Smart launcher è la sua focalizzazione sulla produttività: ritornando alla schermata home principale, potremmo cambiare singolarmente il comportamento di ogni applicazione. Ciò significa che potremmo ad esempio configurare un’icona perché apra con un singolo tocco WhatsApp, mentre con un doppio tocco un’altra applicazione o un widget a comparsa.

In fondo alla home troveremo anche una Smart Search molto simile alla ricerca globale di Evie Launcher. Insomma, quest’app è davvero particolare anche se non leggera come le altre nella lista, ma possiede delle funzioni uniche. Vi consiglio di provarla, poiché completamente gratuita, e di decidere se amarla per le sue caratteristiche singolari o odiarla perché poco familiare.

Le caratteristiche principali di questo launcher sono:

  • Funzionalità mirate per la produttività
  • Consumo della batteria e fluidità buone, anche se non al pari degli altri launcher in questa lista
  • Poche possibilità di personalizzazione
  • Organizzazione automatica delle nostre app
  • Configurazione guidata iniziale
  • Widget e shortcuts difficili da trovare altrove

Come sempre, vi lascio il link per provarla. Ricordate che nonostante sia diverso dagli altri launcher citati, non è migliore né peggiore di nessuno di loro.

Vi consiglio caldamente di provare tutti questi launcher poiché sono gratuiti, e di decidere qual è più consono per le vostre esigenze, o semplicemente con quale vi trovate meglio. Buona personalizzazione!