Lavoro a Napoli apre un’accademia sul 5G
adv

Al polo tecnologico di San Giovanni a Teduccio opportunità lavorative e formative in materia di 5G, grande opportunità di lavoro a Napoli

Il 5G, tramite annunci ormai nuovi di settimana in settimana, porterà con sé tantissime novità e trasformazioni.
Lavoro a Napoli: presso il polo tecnologico di San Giovanni a Teduccio, si terrà un corso di formazione destinato all’introduzione del mondo del lavoro per tanti giovani studenti.
Unica in Italia, con il supporto dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, l’accademia sarà diretta dal prof. Leopoldo Angrisani.
La “5G Academy” è, appunto, la prima in Italia: come già specificato ha l’obiettivo di creare, nel futuro prossimo, una forza lavoro capace di inquadrare tantissimi giovani da applicare in vari settori digitali.

Quanto costa l’accademia e a chi è destinata

Destinata a laureati di tipo scientifico-tecnologico, ma non solo.
Le iscrizono sono aperte anche a coloro i quali abbiano concluso un percorso di studi universitario in materia economica e in scienze umanistiche.
Il corso non prevede costi: totalmente gratuito e finanziato dalla “Capgemini”.
Chiunque sia interessato potrà iscriversi entro il 15 dicembre.

Formazione sul mondo del lavoro a Napoli: la durata del corso

6 mesi di formazione lavorativa e teorica.
Gli studenti avranno la possibilità di istruirsi in materia di: Digital Manufacturing, Cyber Security, artificial intelligence e tecnologie cloud.
L’accademia inizierà nel mese di gennaio 2020, per terminare nel prossimo luglio.
Antonia Maria Tulino è la coordinatrice didattica, professore di telecomunicazione al DIETI.
Gli altri docenti provengono sempre dalla Federico II, dal campo economico e scientifico, inoltre gli stessi vantano anche insegnamenti in università internazionali.

Sbocchi occupazionali

L’academy, dedita all’inserimento nel mondo del lavoro, offre vari sbocchi occupazionali.
Gli studenti meritevoli verranno scelti per entrare nel mondo aziendale della “Transformation Consulting” di Capgemini.