Leclerc
Leclerc dopo la vittoria al GP di Monza
adv

Scopriamo il nuovo talento della Ferrari e della Formula 1: Charles Leclerc

Dopo 9 anni la Ferrari è tornata a vincere a Monza, non con Vettel ma con il piccolo campioncino Charles Leclerc. Una festa immensa, con il circuito che si è tinto di rosso. Una vittoria che per quanto riguarda la classifica conta poco, ormai la Mercedes è lanciata per la vittoria del titolo costruttori e Hamilton per quello dei piloti, ma le ultime gare e la maturità che ha dimostrato il pilota monegasco fanno ben sperare per il prossimo anno, ma potrà togliersi ancora qualche soddisfazione in questa stagione. Oggi, però, non ci concentreremo sulla gara ma andremo alla scoperta del nuovo talento della Formula 1.

Chi è Charles Leclerc?

Charles Leclerc è un pilota automobilistico nato nel Principato di Monaco il 16 ottobre 1997. Vanta due record: è il primo pilota monegasco a vincere un Gran Premio in Formula 1 ed è il più giovane ad aver vinto una gara con la Ferrari.

Come ogni pilota anche lui ha iniziato da giovanissimo sui Kart vincendo due campionati francesi nel 2006 e nel 2008. Passò poi in KF3 (età compresa tra 11 e 15 anni) dove vinse la coppa del mondo CIK-FIA KF3, il trofeo Academy CIK-FIA e i Master dell’ERDF Junior. Dopo l’esperienza con i Kart partecipò alla Formula Renault, gara automobilistica che si svolge in tutto il mondo, dove ottenne degli ottimi piazzamenti. Ottima esperienza anche in Formula 3 dove conquistò vittorie prestigiose a Silverstone e Hockenheim. La grande svolta ci fu nella GP3 Series (campionato motoristico per vetture a ruote scoperte, rinominata dal 2017 Formula 2), dove nel 2016 divenne campione del mondo con il team ART Grand Prix. L’anno successivo in Formula 2 si confermò campione ottenendo ben 282 punti con la scuderia  Prema Racing.

L’ingresso in Formula 1

Charles Leclerc entra in Formula 1 come pilota della Sauber nel 2018, ma già fu collaudatore per la Ferrari dal 2016. La sua prima stagione, dopo un inizio balbettante, terminò con 39 punti e alcuni buoni piazzamenti nei Gran Premi del Messico e del Brasile. Quasi un anno fa, precisamente l’11 settembre, la Ferrari annunciò che Leclerc avrebbe sostituito Raikkonen alla guida della rossa al fianco di Sebastian Vettel. In questa stagione che sta per concludersi, molto difficile per il Cavallino Rampante, ha fatto vedere comunque tutto il suo talento ottenendo, fino a questo momento, 5 podi e vincendo due Gran Premi in circuiti storici e prestigiosi: Spa in Belgio e Monza. Proprio quest’ultima gara, sul circuito di casa, ha fatto entrare il giovane monegasco nelle grazie dei tifosi italiani, diventando il nuovo idolo di casa Ferrari. Per il talento di Monaco si prospetta un futuro radioso, sarà lui a mettere fine all’egemonia di Hamilton?