libri scolastici dove comprarli
adv

Dove comprare i libri scolastici in rete

Con l’inizio della scuola iniziano anche le relative spese. Numerosi sono i libri da comprare e le nozioni da apprendere. Per venire in soccorso alle famiglie ecco i siti dove trovare i libri anche usati e magari con qualche sconto.

Tutti a scuola!

Dalla settimana prossima le scuole verranno riaperte e numerosi studenti riprenderanno il loro posto tra i banchi di scuola. Con la scuola però, c’è anche l’acquisto dei libri di testo. Le lunghe code alle librerie, con il rischio poi di non trovare il libro desiderato, potrebbero essere risparmiate trovando il testo online. Per molti, trovarlo magari anche usato è la soluzione migliore, spesso alla metà del prezzo. Per venire in soccorso del tempo, è magari anche del portafoglio dei genitori, ecco alcuni siti su cui andare a cercare.

Amazon

Re indiscusso degli acquisti online, su Amazon è possibile trovare anche i libri scolastici. Infatti, il grande sorriso (questo è infatti in definitiva il logo Amazon) ha dedicato un’intera sezione ai libri scolastici. Qui i libri sono indicizzati per istituto e classe e il genitore può decidere se acquistare tutti o parte dei libri. Nella settimana dal 2 al 9 settembre su Amazon ci saranno inoltre diversi sconti su prodotti utili a chi comincia il nuovo anno scolastico, come zaini, quaderni e computer portatili, oltre che sui classici articoli di Amazon come elettronica, arredamento, bellezza e altro.

Libreria Scolastica

Libri di testo nuovi e usati si possono acquistare online anche su Libreria Scolastica. Sui libri nuovi e sui dizionari, ci sono sconti fino al 15 per cento e su quelli usati fino al 50. Libreria Scolastica però non vende solo libri, ma anche astucci e zaini proponendo sconti molto vantaggiosi. È anche possibile vendere i propri libri usati a Libreria Scolastica: in cambio si ricevono dei buoni da spendere sul loro sito.

Libri scolastici e librerie indipendenti

Anche la maggior parte delle librerie di quartiere ormai offre la possibilità ai propri clienti di ordinare i libri scolastici online e passare a ritirarli in negozio quando sono pronti. Può essere un’occasione per sostenere la vostra libreria di fiducia, se ne avete una: le entrate che provengono dalla vendita dei libri di testo infatti sono spesso una parte sostanziosa del fatturato annuale di queste piccole attività.

I libri scolastici comprati al supermercato

Molte persone i libri scolastici li comprano nei supermercati: si possono prenotare anche online, tuttavia non sono previste consegne a domicilio ma vanno ritirati nei punti vendita. Si possono comprare ad esempio in alcuni supermercati Coop, Esselunga, Conad, Carrefour e Pam Panorama, e tutti offrono il servizio di ricopertura (a pagamento) a chi lo richiede. Gli sconti e i vantaggi variano da supermercato a supermercato: Esselunga offre uno sconto del 15 per cento su tutti i libri di testo, Coop e Carrefour offrono un buono pari al 25 per cento della spesa ai clienti che ordinano i libri online e del 20 per cento a quelli che ordinano i libri in negozio, Conad e Pam Panorama danno a tutti coloro che acquistano libri scolastici un buono pari al 25 per cento della spesa da spendere nei loro supermercati.

Avatar
Nata a Napoli nel 1993, Federica Amodio è laureata magistrale in Scienze e Tecnologie Genetiche presso il centro di ricerche genetiche BIOGEM 110 con lode. La sua tesi di laurea, verte sui meccanismi di regolazione del gene Zscan4 da parte dell’acido retinoico nelle cellule staminali embrionali murine. L’espressione di questi geni regolano le prime fasi per lo sviluppo degli embrioni. Per lungo tempo ha collaborato con il centro per una pubblicazione scientifica inerente al suo progetto di tesi.