LOVE, DEATH & ROBOTS
adv

Il supervisore della serie animata sarà Jennifer Yuh Nelson

Dopo mesi di attesa, finalmente si hanno notizie inerenti alla miniserie tv Netflix che ha fatto tanto discutere gli utenti con i suoi temi attuali e profondi.

La seconda stagione di Amore, Morte e Robots

Per chi non conoscesse la serie, Love Death & Robots non è un telefilm comune, fatto di episodi a cadenza seriale. Sicuramente è una serie antologica, ossia caratterizzata da episodi indipendenti l’uno dall’altro e in questo caso, molto diversificati. La seconda stagione, per il successo ottenuto dal pubblico di Netflix, era quindi cosa certa. Attendiamo aggiornamenti da Netflix in merito ad una decisione ufficiale circa Love Death and Robots 2. Sebbene Love Death and Robots 2 sia stata confermata, Netflix non ha ancora confermato una data certa di uscita per il Volume 2 di Love Death and Robots, che attualmente sembra apprestarsi ad entrare in fase di produzione.

18 storie per una serie di successo

La serie televisiva, composta da 18 brevi storie animate, mescolava vari generi tra fantascienza, commedia e horror, trattati però seguendo i tre temi menzionati nel titolo, ovvero amore, morte e intelligenze artificiali. La serie è stata rilasciata da Netflix lo scorso marzo, con la consulenza di Tim Miller, (regista di Deadpool), e David Fincher.

La serie è vietata ai minori di 18 anni ed è pensata per un pubblico adulto. Ogni episodio è concepito per essere facile da guardare, ma molto difficile da dimenticare: gli stili di animazione spaziano dal tradizionale 2D al 3D photo-real CGI. Il prodotto cattura l’essenza del concetto di poco ma buono. Infatti, la prima stagione è composta da 18 episodi che spaziano dai 5 ai 15 minuti e ha debuttato lo scorso marzo su Netflix. Love, Death & Robots è per adulti ed è indicata da Netflix come “antologica”, pertanto ogni episodio è a sé stante e non ha alcun collegamento con gli altri.

Il nuovo capitolo della serie

Fino a poco tempo fa non vi erano notizie inerenti ad una seconda stagione della serie animata Love, Death & Robots. Finalmente la notizia è arrivata, e la serie Netflix verrà rinnovata per una seconda stagione. Nell’equipe di produzione c’è una new entry: Jennifer Yuh Nelson (regista di Kung Fu Panda 2 e 3). L’annuncio è stato emesso dalla stessa piattaforma di streaming online mediante una nota ufficiale. Sfortunatamente, non sono state rilasciate ulteriori informazioni inerenti al numero di episodi, la trama oppure la data effettiva del rilascio. Purtroppo, stante la criptica comunicazione emessa dalla produzione, è impossibile stabilire quale sarà il cast e quali personaggi caratterizzeranno la serie di Netflix Love, Death & Robots 2 stagione. Però la prima stagione della serie vantava attori del calibro di Topher Grace, Samira Wiley, Mary Elizabeth Winstead, Helen Sadler, Stefan Kapičić, Hayley McLaughlin e Gary Cole, quindi molto probabilmente la seconda non potrà essere da meno.

Speriamo di poter guardare al più presto questa nuova stagione, che sicuramente sarà emozionante quasi quanto la prima se non forse di più.

Nata a Napoli nel 1993, Federica Amodio è laureata magistrale in Scienze e Tecnologie Genetiche presso il centro di ricerche genetiche BIOGEM 110 con lode. La sua tesi di laurea, verte sui meccanismi di regolazione del gene Zscan4 da parte dell’acido retinoico nelle cellule staminali embrionali murine. L’espressione di questi geni regolano le prime fasi per lo sviluppo degli embrioni. Per lungo tempo ha collaborato con il centro per una pubblicazione scientifica inerente al suo progetto di tesi.