Arma dei Carabinieri
adv

Controllo straordinario del territorio

Controlli a tappeto dei Carabinieri nelle cittadine di Marano, Villaricca, Calvizzano, Melito e Mugnano di Napoli. I militari della Compagnia di Marano di Napoli hanno presidiato i luoghi della movida maggiormente frequentati dai giovani. Particolare attenzione al mantenimento del distanziamento sociale e al rispetto del divieto di assembramento.

Oltre 160 le persone identificate, tra queste 35 erano già note alle Forze dell’Ordine. Controllati complessivamente 51 veicoli ed elevate oltre 25 contravvenzioni al Codice della Strada, gran parte delle quali per mancata copertura assicurativa e guida senza casco.

Quattro le persone denunciate

Una 59enne di Marano è stata sorpresa in strada a vendere sigarette di contrabbando. Aveva allestito una vera e propria bancarella sulla quale erano esposte “bionde” di varie marche nazionali ed estere prive del talloncino del Monopolio di Stato.

Due le donne beccate in strada in violazione della misura degli arresti domiciliari a cui erano sottoposte.
Di 27 e 41 anni, le due sono state individuate a Melito di Napoli, nonostante fossero entrambe “domiciliate” a Villaricca.

Una 40enne è stata invece segnalata all’Autorità Giudiziaria per guida senza patente. Già recidiva, la donna guidava un suv di grossa cilindrata, sprovvisto, tra l’altro, di copertura assicurativa.

3 i giovani sorpresi con piccole quantità di droga e segnalati alla Prefettura. Per uno dei 3 è scattato anche il ritiro della patente di guida.