Maternità surrogata, giusta o sbagliata
adv

Video intervista sul tema della maternità surrogata con il Dott. Luigi Carfora, Presidente dell’Associazione Giano Melchisedek

Lunedì 2 dicembre, alle ore 17.30 presso la sede PSB Srl in Via Medina 5 (NA) si terrà un interessante convegno sulla maternità surrogata. Ad organizzare questo importante evento è stato il Dott. Luigi Carfora, Presidente dell’Associazione Giano Melchisedek. Il convegno ha per titolo “Problemi scientifici,etici-giuridici, sociali e teologici nella maternità surrogata”

Evento Giano Melchisedek

Video intervista sulla maternità surrogata

Su questo controverso argomento abbiamo intervistato Luigi Carfora. Di seguito le domande della video intervista. 

Come è nata, Dott. Carfora, l’Associazione Giano Melchisedek

Lunedì 2 dicembre, alle ore 17 e 30, presso la sede della PSB Srl (Via Medina 5) si terrà una conferenza, da lei organizzata, dal titolo  Problemi scientifici,etici-giuridici, sociali e teologici nella maternità surrogata. Ce ne potrebbe parlare? 

Quale è la sua personale opinione su questa materia tanto dibattuta?

Durante la conferenza parlerà anche un esponente della Comunità Ebraica di Napoli. Ha avuti incontri con loro anche in precedenza? 

Nell’invito sono citati dei brani di testi di Benedetto XVI e del Mishnah Pirkei Avot. Come mai questa scelta? 

Alessandro Maria Raffone, napoletano, classe ‘84, dopo la laurea in Scienze Storiche dell’Università Federico II, ha vinto un premio del Corso di Alta Formazione in Scienze Politiche “Studi Latinoamericani” dell’Università La Sapienza con la tesi Italia Fascista, Italiani all’estero e Sud America. Nel 2015 ha fondato l’Associazione Culturale “Heracles 2015”, la cui mission è far conoscere gli aspetti meno noti di Napoli. Ha scritto per la rivista Il Cerchio, e ha collaborato con il think thank indipendente Katehon. Ha concluso il Dottorato di Ricerca in “Storia, culture, e saperi dell’Europa Mediterranea dall’antichità all’età contemporanea” presso l’Università degli Studi della Basilicata nel febbraio 2018.