Meteo Napoli e Campania brutte sorprese in arrivo per il weekend
adv

La prolungata stabilità atmosferica di questa estate volge al termine. La tendenza meteo su Napoli e Campania per il weekend

Aggiornamento meteo 28 agosto – L’estate 2019 sarà ricordata, almeno alle nostre latitudini, come una delle più calde e stabili in assoluto. Il mese di agosto in particolare ha visto prevalere su Napoli e Campania condizioni di tempo stabile e soleggiato. Le temperature si sono attestate di alcuni gradi sopra le medie per periodi anche assai prolungati, creando situazioni di disagio. Pochissime o nulle le occasioni di pioggia sulle località costiere, ma anche le zone appenniniche hanno visto un numero insolitamente basso di episodi di instabilità pomeridiana. Del gran caldo di questo mese abbiamo parlato, ad esempio, qui.

Le condizioni meteo vanno però adesso verso un cambiamento e il prossimo weekend potremmo assistere alla prima vera rottura dell’estate.

Previsioni prossimi 3 giorni

Sul Mediterraneo Centrale è in atto il passaggio di un blando vortice depressionario in quota, comunque capace di causare forti temporali su Sardegna, regioni di nord-ovest e centrali tirreniche. La nostra regione sarà solo sfiorata da questa debole depressione. Oggi cieli sereni su gran parte della Campania, tranne possibili velature di passaggio, più probabili lungo la costa. Temperature stazionarie, con condizioni di caldo moderatamente afoso su tutte le località; venti deboli.

Nella giornata di domani, giovedì 29 agosto, l’azione della depressione influenzerà maggiormente le condizioni meteo sulla nostra regione, con più nubi lungo le coste ed un aumento dell’instabilità pomeridiana nelle aree interne. Qualche pioggia di passaggio potrebbe occasionalmente interessare le aree costiere più occidentali, in particolare le isole del golfo di Napoli, soprattutto al mattino. Decisamente più probabile la formazione di temporali pomeridiani, anche intensi, lungo le aree appenniniche, in esaurimento serale.

La giornata di venerdì 30 agosto vedrà un’ulteriore recrudescenza delle condizioni di instabilità pomeridiana, che coinvolgerà diffusamente tutte le aree interne della Campania con piogge e temporali. I fenomeni potranno occasionalmente spingersi per brevi frangenti verso le aree costiere, rovinando una giornata altrimenti stabile e soleggiata.

La tendenza meteo su Napoli e Campania per il weekend

Sabato 31 agosto si preannuncia come una giornata interlocutoria, con cieli parzialmente nuvolosi ma possibilità di pioggia confinate esclusivamente alle zone interne.

Il vero cambiamento potrebbe arrivare nella giornata di domenica 1 settembre, con l’ingresso deciso di una perturbazione atlantica che investirebbe in pieno anche Napoli e la Campania, con piogge e temporali localmente anche intensi e accompagnati da un sensibile calo termico.

Le condizioni di acuto maltempo continuerebbero anche nella successiva giornata di lunedì, lasciando poi spazio a condizioni di variabilità. Temperature in calo di diversi gradi, fino ad attestarsi sotto le medie stagionali. Si tratterebbe, insomma, della prima vera rottura stagionale dell’estate 2019.

In ogni caso, le odierne elaborazioni dei modelli vanno prese con le pinze in quanto ancora inaffidabili, trattandosi di previsioni riferite ad un arco temporale abbastanza distante nel tempo. Nel prossimo aggiornamento vedremo se l’estate campana sarà in grado di resistere a questo primo vero assalto autunnale.