Metropolitana di Napoli
Metropolitana di Napoli
adv

In arrivo 19 treni per la metropolitana di Napoli che punta a non essere solo bella ma anche funzionale per rispondere alle esigenze dei cittadini

Finalmente è arrivata la notizia tanta attesa dai cittadini napoletani, nei primi mesi del 2020 arriveranno i nuovi treni per la metropolitana di Napoli. Un’ottima notizia visto i problemi recenti, come ritardi e guasti dei convogli, che hanno fatto infuriare i pendolari del capoluogo campano.

I nuovi treni

La costruzione dei nuovi treni è affidata alla Caf (Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles) di Bilbao. I convogli saranno in totale 19 e cambieranno totalmente la Linea 1. L’ordine fatto dal Comune di Napoli, partito già da qualche tempo, è ormai, quindi, in dirittura d’arrivo. Il primo treno, infatti, arriverà all’inizio del 2020 e sarà subito collaudato per cercare di entrare al più presto in servizio.

Alcuni dei problemi degli attuali convogli sono il gran rumore e la mancanza di aria condizionata, i nuovi, per fortuna, sopperiranno a questi problemi e saranno dotati di condizionamento e di sistemi per diminuire il rumore. In totale i treni saranno 19 e i tempi di attesa si ridurranno a 7 minuti.

Metropolitana di Napoli: le dichiarazioni dell’assessore ai trasporti

Ecco le dichiarazioni dell’assessore ai trasporti del Comune di Napoli, Mario Calabrese, che spiega nel dettaglio il futuro della metropolitana:

“Sta giungendo in dirittura di arrivo la costruzione dei nuovi treni della linea 1 della metropolitana di Napoli. In tutto saranno 19, per una spesa complessiva di circa 190 milioni di euro. Ma non ci accontenteremo ed entro la fine del 2020 verranno richieste al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti le risorse per ulteriori 5 treni, in modo da arrivare alla cifra complessiva di 24 nuovi treni. Ricordo che, incredibilmente, l’ultimo treno acquistato dall’amministrazione comunale risale agli inizi degli anni 90 e l’ultima consegna a oltre 14 anni fa. Ora con i nuovi treni potranno garantirsi elevati standard di servizio e un’offerta di trasporto in linea con le aspettative dei cittadini. Una grande operazione di quest’ Amministrazione. Stiamo lavorando per rendere la metropolitana di Napoli non solo bella ma anche funzionale in coerenza con gli obiettivi del Piano Urbano della Mobilità sostenibile che vedono il trasporto pubblico sul ferro, il cardine del modo di muoversi in città”.  

 

Avatar
Nato a Napoli nel 1983, Francesco De Fazio consegue, con lode, la laurea magistrale nel 2012 in “Comunicazione pubblica e d’impresa” presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e nel 2013, presso lo stesso ateneo, si specializza come “Esperto nell’orientamento scolastico, universitario e professionale”. Nel 2011 ha svolto un tirocinio presso l’Ufficio stampa del Provveditorato alla Opere Pubbliche Campania e Molise, ma la passione del giornalismo continua nel corso degli anni continuando a scrivere per vari giornali online. L’esperienza più significata inizia nel giugno 2012 dove lavora presso il Servizio di Orientamento e Tutorato del Suor Orsola Benincasa. In qualità di Consulente all’Orientamento ha svolto attività di: consulenza e colloqui di orientamento didattico e professionale, promozione di Ateneo, gestione social network, tutor d’aula.