Microsoft Surface Go
adv

Surface Go, tra gli ultimi nati di casa Microsoft, è un 2 in 1 molto promettente ad un prezzo molto ragionevole

Tra gli ultimissimi prodotti Microsoft, una delle novità più interessanti è il Surface Go, ovvero un 2 in 1, cioè tablet e computer portatile insieme. Esteticamente, il prodotto risulta essere molto simili al Surface Pro, ma i due prodotti differiscono per diverse caratteristiche.

Surface Go: le caratteristiche

Il Surface Go monta un processore Intel Pentium Gold 4415Y, dunque, con prestazioni nettamente inferiori rispetto a quelle di cui dispone il Surface Pro con Intel Core.

Il materiale di costruzione del prodotto è un misto di metallo e magnesio, che rendono il prodotto ben bilanciato. Il peso è molto contenuto, pari a soli 522 grammi, tastiera esclusa. Nella parte posteriore inferiore dello schermo è montata un’aletta che facilita il posizionamento dello schermo.

Surface Go: connettori e porte

In quanto a porte e connettori, il Surface Go monta innanzitutto il connettore per inserire la tastiera, una posta micro USB Type C ed un ingresso jack audio. In più, il dispositivo dispone di una porta Surface Connect che permette di collegare il caricabatteria.

Il Surface Go ha una videocamera frontale, utilissima soprattutto per le videochiamata ma che garantisce anche l’accesso al dispositivo attraverso il riconoscimento facciale, ed una posteriore per poter immortalare momenti e panorami in qualunque momento.

Surface Go: autonomia della batteria

La batteria del Surface Go ha una durata che va dalle 5 alle 7 ore, in base all’utilizzo che si fa del prodotto. Non è tanto, soprattutto se si paragona alle 10/13 ore del Surface Pro, ma comunque può risultare sufficiente per una giornata di studio. Anche perché, ricordiamo che il Surface Go nasce proprio per gli studenti. Ad ogni modo, il caricatore è molto piccolo e leggero quindi può essere portato sempre con sé.

Surface Go: prestazioni

Di certo, il prodotto non nasce con l’obiettivo di essere un computer particolarmente potente, ma fa il suo dovere più che discretamente. È, infatti, possibile tenere aperte anche più schede contemporaneamente, in media fino ad una decina, per mantenere comunque un ottimo funzionamento.

Le prestazioni, quindi, sono molto buone. In più lo schermo è touch, quindi può essere usato anche in completa modalità tablet.

La tastiera del Surface Go

La Type Cover, la tastiera del Surface Go, è un po’ più piccola del modello Pro, infatti i tasti risultano essere maggiormente ravvicinati. Ma basta giusto qualche giorno per abituarsi ad utilizzarla in maniera appropriata. Altro elemento positivo è il touchpad, molto sensibile ed ampio, tanto che l’utilizzo di un mouse esterno può risultare superfluo.

Sistema operativo Windows 10 S

Il Surface Go ha installato come sistema operativo Windows 10 S, cioè una versione che, però, offre la possibilità di installare solamente le app presenti nello Store di Windows. Ad ogni modo, il portale permette di scaricare tutte le app più famose con tutti gli aggiornamenti necessari.

Il costo del Surface Go

Il costo è attualmente, su Amazon, di € 519,90 per il Surface Go, invece, per la Type Cover è in media di € 99,00 (varia in base alla tonalità di colore prescelta). Per questo prezzo, è possibile acquistare un portatile tradizionale, magari anche più potente del Surface Go, oppure risolvere con iPad. Dunque, alternative ce ne sono, ma nessuna offre le possibilità del Surface: un 2 in 1, che mantiene un ottimo funzionamento sia come tablet che come pc.