adv

A distanza di cinque anni dalla sua uscita, Minecraft risulta essere il gioco più venduto di sempre. Scopriamo i dettaglia…

Minecraft è il gioco più venduto di sempre e questo lo confermano le statistiche.

Cinque anni fa in molti avevano criticato la scelta di Microsoft di investire su Mojang, casa produttrice del celebre videogame.

Ad oggi la scelta non sembra poi tanto sbagliata, infatti la cifra di 2 miliardi e mezzo di dollari investiti nel 2014 si è rivelata molto produttiva e a confermarlo sono le cfre da capogiro.

Nonostante la quantità di denaro sia parsa eccessiva per un gioco totalmente sconosciuto, l’investimento ha dato i suoi frutti ed è stato piuttosto equilibrato.

Minecraft supera Tetris ottenendo il record di copie vendute

Minecraft ha superato di gran lunga il classico Tetris, configurandosi come un Survival dalla grafica pixelata che ha raggiunto numeri record, al punto da potersi permettere l’accesso all’Olimpo dei videogiochi.

In questi anni ha venduto circa 176 milioni di copie, riuscendo a posizionarsi tra i giochi più venduti della categoria, spodestando il leggendario Tetris che al tempo aveva venduto 170 milioni di copie.

Per molti queste cifre rappresentano un lontano miraggio, ma non per Marcus Notch Persson, proprietario della Mojang e autore di videogiochi svedese, il quale al momento sembra aver avuto l’idea più redditizia di tutti.

Questo traguardo va ad arricchire ancora di più le possibilità e gli obiettivi raggiunti da Minecraft, soprattutto dopo l’annuncio di Minecraft Earth.

Minecraft Earth: giochiamo per strada

Minecraft Earth è una sorta di Pokémon Go, attualmente previsto solo per dispositivi mobili che rispetto al suo predecessore si presenta tecnicamente più avanzato e ambizioso.

 Grazie a tale versione AR del gioco sarà possibile collezionare i blocchi di Minecraft mentre si cammina per strada, divertendosi anche con una serie di mini giochi in spazi aperti, che danno la possibilità di creare edifici virtuali tali da poter essere condivisi ed esplorati dagli altri giocatori.

Le impressioni circa la nuova pensata di Mojang sono state piuttosto positive, infatti lo stesso sito web statunitense Polygon, il quale si interessa di recensire videogiochi, ha confermato le ottime possibilità di riuscita provando il prodotto in anteprima.

Minecraft: provare per credere

Vista l’ottima riuscita del gioco e i numeri di vendita altissimi non si può fare altro che consigliare di provare il titolo che ha dato un risvolto a Mojang.

Anche se in molti non saranno disposti ad abbandonare l’intramontabile Tetris, magari provare la nuova esperienza con Minecraft potrebbe dare una nuova visione del gioco a cubetti.

Infine, con Minecraft vi è anche la possibilità di unirsi alla sua vastissima community condividendo i propri traguardi con gli altri giocatori.

Sarnataro Carla, nata a Villaricca il 21 giugno del 1993, ha conseguito il diploma nel 2012 presso il Liceo scientifico A.M. De Carlo a Giugliano, mentre la Laurea Triennale in Scienze e Tecniche psicologiche nel 2015. A luglio 2018 ha conseguito la Laurea Magistrale con lode in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. La scrittura è una passione recondita che pian piano sta fiorendo attraverso diversi sbocchi; la lettura l’accompagna sin da piccola insieme ad altre passioni artistiche come la pittura e il disegno.