adv

Centinaia di persone controllate e decine di contravvenzioni. Continua il contrasto ai reati predatori e alle violazioni al Codice della Strada. “Due ruote” sempre nel mirino

Senza sosta l’attività di controllo del territorio dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli. Nel mirino i quartieri orientali di Barra, Ponticelli e San Giovanni a Teduccio.

I Carabinieri della Compagnia di Napoli Poggioreale insieme ai militari del Reggimento Campania hanno controllato oltre 240 persone, 60 già note alle Forze dell’Ordine, e 105 i veicoli.

Molte le contravvenzioni notificate, la maggior parte delle quali agli sprovveduti “centauri” senza casco e a coloro i quali non avevano copertura assicurativa. Oltre 14mila euro le sanzioni applicate: due i veicoli sequestrati e affidati alle depositerie giudiziarie.

Cinque le persone denunciate

Un 55enne del quartiere di Poggioreale è stato denunciato poiché sorpreso in Piazza Arabia a svolgere attività di parcheggiatore abusivo. Un 59enne e un 31enne, invece, sono stati denunciati poiché sorpresi alla guida dei propri veicoli senza patente di guida, mai conseguita.

Controlli estesi anche nel quartiere San Giovanni a Teduccio

Due giovani, entrambi 18enni del posto già noti alle Forze dell’Ordine, hanno insultato i militari perché insofferenti ai controlli e sono stati denunciati per oltraggio a Pubblico Ufficiale.

In un sottoscala di un condominio in IV traversa via Villa Bisignano 52, i militari hanno rinvenuto e sequestrato 109 proiettili per pistola e fucile, di vario calibro. Erano nascosti in un vano ricavato in una parete.

I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.