Napoli
Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris
adv

Al via le procedure di finanziamento per quasi 200 milioni di opere, subito disponibili per scuole, strade e difesa coste

In un periodo in cui c’è necessità di investire in opere pubbliche e in infrastrutture, è da accogliere positivamente il comunicato della Città Metropolitana di Napoli per l’avvio del piano strategico per il finanziamento di quasi 200 milioni di opere.

Come sarà ridistribuito il finanziamento?

Il finanziamento sarà subito utilizzato e suddiviso nel seguente modo: 30 milioni per l’edilizia scolastica presso gli istituti di competenza della Città Metropolitana, 25 milioni per la manutenzione stradale, 8.6 milioni per la difesa delle coste. Inoltre, sono stati approvati anche gli interventi del 1° lotto del Parco progetti dei comuni compatibili con il Piano strategico Metropolitano. Dopo la definitiva approvazione del Consiglio, sarà possibile procedere, sulla base della destinazione delle risorse economiche, al finanziamento per un importo di circa 132 milioni di euro della prima trance di progetti presentati dai Comuni.

Un’ottima notizia per la riqualificazione del territorio della Città Metropolitana di Napoli che permetterà un salto di qualità nello stile di vita dei cittadini.

Napoli: le parole del sindaco Luigi de Magistris

Il Sindaco è voluto intervenire parlando di questi finanziamenti avvenuti con tre delibere di Variazione bilancio di previsione 2019-2021, esprimendo gioia per il risultato ottenuto:

“Con questi interventi si apre la fase operativa del Piano strategico metropolitano. Abbiamo approvato oggi finanziamenti per circa 200 milioni di euro, mettendo in moto un processo di sviluppo complessivo di lungo periodo, sotto il profilo economico, sociale e ambientale della comunità metropolitana. Un processo, voglio ricordarlo, che si realizza in piena collaborazione con tutti i Comuni metropolitani“.

“Investiamo oggi risorse economiche per scuole, strade, protezione del territorio, ma anche per progetti compatibili con le direttrici previste dalle linee di indirizzo del Piano Strategico”.

“Il nostro piano Strategico – ha concluso il Sindaco che gode del supporto istituzionale di tutti i soggetti coinvolti, cambierà il volto dell’area metropolitana di Napoli, garantendo ai cittadini uno straordinario miglioramento della qualità della vita”.

 

Avatar
Nato a Napoli nel 1983, Francesco De Fazio consegue, con lode, la laurea magistrale nel 2012 in “Comunicazione pubblica e d’impresa” presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e nel 2013, presso lo stesso ateneo, si specializza come “Esperto nell’orientamento scolastico, universitario e professionale”. Nel 2011 ha svolto un tirocinio presso l’Ufficio stampa del Provveditorato alla Opere Pubbliche Campania e Molise, ma la passione del giornalismo continua nel corso degli anni continuando a scrivere per vari giornali online. L’esperienza più significata inizia nel giugno 2012 dove lavora presso il Servizio di Orientamento e Tutorato del Suor Orsola Benincasa. In qualità di Consulente all’Orientamento ha svolto attività di: consulenza e colloqui di orientamento didattico e professionale, promozione di Ateneo, gestione social network, tutor d’aula.