adv

Il Napoli ospita al San Paolo l’Udinese contro la quale, dopo due pareggi,  riesce a portare i 3 punti a casa.

La partita del Napoli, come era successo con il Milan, inizia in salita. Gli Azzurri sono costretti ad inseguire dopo il gol di De Paul al 22′, l’argentino si ritrova faccia a faccia con Ospina dopo aver controllato il pallone che arrivava dalla sinistra e che Mario Rui non riesce ad intercettare.

La gioia bianconera durerà solamente 9 minuti, infatti, al 31′, Milik riesce nella zampata vincente su un traversone basso di Fabian. Primo tempo che si chiude quindi sul punteggio di 1-1, e che ha visto un Napoli che ha avuto pienamente il pallino del gioco ma che, come sempre, ha sprecato parecchio in zona gol, mentre l’Udinese ha aspettato i partenopei per poi colpire in contro piede.

Nel secondo tempo causa la stanchezza, gli Azzurri, che ne primo tempo hanno sprecato molte energie, non riescono ad aggredire alto i friulani che costruiscono due palle gol degne di nota: l’occasione per Lasagna resa vana da un super Ospina e quella di De Paul sulla quale Koulibaly si è fatto trovare pronto salvando sulla linea con l’aiuto del palo.

La qualità dei giocatori di Gattuso però metterà in bilico in pareggio sopratutto quando Zielinski, con un grande destro da fuori, colpisce la traversa che probabilmente sta ancora tremando. Quando poi la partita sembrava avviarsi verso la fine, un grande di sinistro di Politano regala la vittoria al 94′ al Napoli.

Le Pagelle

Ospina 7,5
Senza responsabilità sul gol, compie buoni interventi in uscita ed una parata da fenomeno su Lasagna che vale quanto un gol.

Mario Rui 6
Con il suo sinistro riesce a creare pericoli nella retroguardia friulana ma il mancato intervento sul gol di De Pual è una macchia sulla sua buona prestazione.

Manolas 5,5
Il greco dimostra troppa leggerezza in qualche situazione che poteva costare caro al Napoli. Kostas ha comunque la cattiveria agonistica che non guasta mai.

Koulibaly 7
Riesce a neutralizzare la velocità di Lasagna con la sua fisicità e salva il Napoli sul tocco di De Paul che avrebbe probabilmente regalato la vittoria all’Udinese.

Hysaj 6
Partita da 6 politico, svolge il suo compitino senza particolari sbavature.

Fabian Ruiz 6,5
Il centrocampista spagnolo riesce a giocare con massimo due tocchi ed a essere veloce nel giro palla, ed in particolare riesce, con una bella giocata, a servire l’assist per il gol di Milik.

Lobotka 6
Lo slovacco non fa rimpiangere Demme con una prestazione sicura e facendo girare molto bene il pallone anche con giocate semplici ma efficaci.

Zielinski 7
Finalmente riesce a dare grande qualità alla manovra offensiva del Napoli. Voglioso di trovare la rete, crea molti pericoli tra cui una traversa.

Insigne 6
Il capitano azzurro un po’ sottotono questa giornata, anche se autore di belle giocate e di una prestazione molto attenta anche in fase di interdizione.

Callejon 6
La qualità di José  nella fase offensiva è davvero importante, così com’è importante il suo apporto in fase difensiva sopratutto contro una squadra che fa del contropiede la sua arma principale.

Milik 6,5
Riesce a trovare il gol su assist di Fabian ma non brilla per il resto della partita. Il voto è sopratutto per la marcatura poiché non è mai riuscito a farsi trovare pronto quando chiamato in causa.

Politano 7
Regala la vittoria al Napoli con un gol da antologia. Speriamo che dopo questa rete possa riscattare la sua avventura all’ombra del Vesuvio che non è iniziata nei migliori dei modi.

 

Salvatore Monaco