Telegram
adv

Siamo arrivati alla quinta edizione del software di Telegram e questa volte le novità sono davvero tantissime e molto funzionali

È stato lanciato su tutti i dispositivi Android ed Apple un nuovo aggiornamento dell’app di messaggistica che garantisce i più sofisticati livelli di privacy degli utenti, Telegram.

Telegram sfida WhatsApp

Con il nuovo aggiornamento, ormai siamo arrivati ben alla quinta versione del software, Telegram ha praticamente lanciato il guanto di sfida a WhatsApp. Le novità sono davvero molteplici, infatti, l’app di messaggistica ha davvero superato se stessa, andando a perfezionare un prodotto che vanta già ottimi livelli di qualità.

È, per l’appunto, ormai da tempo che le due applicazioni di messaggistica istantanea più famose al mondo combattono per garantirsi la migliore qualità dei servizi.

Sebbene WhatsApp sia, di certo, la chat più famosa ed utilizzata nel globo, anche Telegram continua a conquistare nuovi utenti e a guadagnare terreno. Per questo, non si è risparmiata sulle novità del nuovo aggiornamento.

L’aggiornamento di Telegram

Innanzitutto, il sistema ci informa che sono stati introdotti molteplici miglioramenti sia per chi utilizza Android che per Apple e diversi problemi sono stati risolti. Innanzitutto, alcune modifiche hanno permesso di migliorare l’architettura generale e l’interfaccia utente (UI) per la versione destinata ad Android. Sono state, infatti, aggiunte numerose sezioni e funzionalità aggiuntive: notifiche, suoni personalizzati e caratteristiche del proprio profilo. Complessivamente, dunque, c’è stato una netta ottimizzazione e un notevole potenziamento delle impostazioni generali.

Nei contenuti, sono state apportate modifiche ai link che indirizzano alle pagine web, migliorandone il collegamento. Infatti, con la nuova versione, si aprono in maniera istantanea. In più, sono supportati tutti i tipi di contenuto ed orientamenti del testo, comprese sezioni a scomparsa, tabelle e liste nidificate.

Trasporto funzioni da iOS ad Android

Direttamente dalla versione di iOS, sono state trasportate diverse funzionalità di Telegram su Android. Prima tra tutte le nuove voci del contatore nel badge e, inoltre, nel menù multimediale è stata introdotta una nuova schermata per selezionare le foto notevolmente migliorata.

Novità in diversi campi

Nel campo della musica sono state introdotte nelle playlist, con il nuovo aggiornamento, le copertine degli album. Inoltre, nella sezione “Musica condivisa” è possibile cercare e scaricare i brani direttamente utilizzando Telegram.

Anche per i video è stata sviluppata una novità, ossia la possibilità di zoomare le immagini anche durante la riproduzione. Infine, nel processo di navigazione generale dei contenuti, l’aggiornamento ha apportato notevoli miglioramenti destinati agli swipe per visualizzare le immagini.

Il “supporto per le lingue personalizzate”

Sicuramente, la novità più interessante dell’aggiornamento che ha portato alla quinta versione di Telegram è la funzione “supporto per le lingue personalizzate”. Grazie a questa introduzione si può selezionare la lingua che si preferisce nell’interfaccia utente. Infatti, sono state introdotte moltissime altre lingue destinate al supporto dell’app, anche quelle poco usate e meno conosciute.

In questo modo, per l’appunto, sarà possibile svolgere tutte le attività desiderate senza rischiare che la lingua utilizzata non sia supportata dall’applicazione. In più, selezionare la lingua è facilissimo, basta scegliere direttamente dall’app. Con questa novità, Telegram ha sferrato un duro colpo a WhatsApp.