Home all sport Tempo Libero Oggi, 11 Agosto, si festeggia Santa Chiara d’Assisi

Oggi, 11 Agosto, si festeggia Santa Chiara d’Assisi

2380

Santa Chiara nacque nel 1193 dal conte Favarone di Offreduccio degli Scifi e da Ortolana, entrambi appartenenti alla classe nobile di Assisi. La madre insegnò alla figlia i principi religiosi a cui lei stessa credeva: orazioni ed elemosine, rendendola sensibile alla sofferenza altrui. Chiara amava la vita contemplativa e le piaceva parlare di Dio nei confini della propria casa.

Della giovinezza di Chiara sappiamo poco, ebbe sicuramente un rapporto di amicizia con San Francesco. Ad un certo punto Chiara decise di rinunciare alla sua vita terrena per intraprendere la carriera monacale. Il secondo ordine francescano, ovvero quello delle Clarisse, nacque nella notte della Domenica delle Palme quando Chiara, fuggita dalla casa del padre si recò alla Porziuncola di Assisi dove subì da Francesco il taglio dei capelli e ricevette il velo monastico.

Quello delle Clarisse è un ordine monastico claustrale le cui religiose si dedicano prevalentemente alla preghiera contemplativa. Santa Chiara morì l’11 agosto 1253 ad Assisi.
Santa Chiara fu proclamata Santa nel 1255 da papa Alessandro IV nella cattedrale di Anagni. La principale chiesa dedicata a Chiara è la basilica di Santa Chiara ad Assisi, dove sono conservate le sue spoglie.

 

A Napoli si dice: “‘A monaca de Camaldoli: muscio nun le piaceva e tuosto le faceva male”.
(La monaca dei Camaldoli diceva che floscio non le piaceva e duro le faceva male).

 

Riflessione del giorno:

La vera felicità dell’uomo sta nell’accontentarsi. Chi sia insoddisfatto, per quanto possieda, diventa schiavo dei suoi desideri.
(Gandhi)

 

 

Casimiro Todicchio