one plus red 6
ONE PLUS RED 6
adv

Andiamo a vedere nel dettaglio tutte le caratteristiche e le informazioni sull’ultimo prodotto in casa One Plus: il One Plus 6 Red

Dopo l’enorme successo ottenuto dal One Plus 6 nelle sue versioni Mirror Black, Midnight Black e Silk White limited edition  con più di un milione di devices venduti in sole 3 settimane, il colosso dell’e-commerce cinese ha annunciato l’uscita del One Plus 6 red, versione fiammeggiante dello smartphone.

A divulgare la notizia è stato proprio il CEO dell’azienda Pete Lau, attraverso un comunicato diffuso online nella community ufficiale, che ha fissato la data d’uscita alle ore 10 di martedì 10 luglio 2018.

Caratteristiche e design del One Plus 6 Red

Lo smartphone sarà dotato di uno schermo Amoled Full HD+(1.080 x 2.280 pixel) in 19:9 da 6,28 pollici, con riconoscimento facciale e col tanto discusso notch (disattivabile manualmente nel menù impostazioni a discrezione dell’utente). Avrà, inoltre, doppia fotocamera posteriore da 16 + 20 MP, una anteriore da 16 MP e sensore biometrico sulla back cover.

one plus red caratteristiche tecniche e fotocamera

One Plus si affiderà ancora al processore Qualcomm Snapdragon 845 per un miglioramento in termini energetici del 10% e del 30% nelle prestazioni. Il sistema operativo prescelto è sempre OxygenOS in modo tale da garantire rapidità e pulizia nelle operazioni, mentre a GPU Adreno 630 sarà affidata la parte grafica, a cui si affiancheranno 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna per lo storage. Il tutto compreso in 15,57 x 7,53 cm, con un peso piuma di 177 grammi.

La nuova cromatura rossa conferita allo smartphone è stata creata applicando alla scocca 6 sottilissimi pannelli in vetro, combinando uno strato luminoso arancione a uno color rosso per conferire lucentezza e brillantezza, aggiungendo, inoltre, un ulteriore rivestimento antiriflesso. Quest’ultimo consente alla luce di raggiungere gli strati inferiori prima di essere riflessa dal dispositivo, creando un senso di profondità.

stile del nuovo one plus red vediamolo da vicino

Saranno rosse anche le cornici laterali in metallo, mentre si è scelto il nero per le cornici della parte frontale per conferire eleganza e rendere più sobrio l’insieme.

Distribuzione  e prezzo

E’ già possibile effettuare il preorder del One Plus 6 Red sul sito https://www.oneplus.com/. Lo smartphone sarà però disponibile, ricordiamo, solo dal 10 luglio, ovvero dal prossimo martedì. Ma il rapporto qualità prezzo è stato finora la carta vincente del dispositivo, che avrà un costo di 569 euro; assolutamente competitivo se confrontato ai grandi marchi padroni del mercato. Lo smartphone sarà acquistabile anche su Amazon, oltre che, ovviamente, nei migliori negozi di telefonia.

Sulle orme del suo predecessore, il One Plus 5t , che fu riproposto nella versione “Lava Red”, Il One Plus 6 Red sembra sia destinato ad avere un prospero futuro, permettendo a One Plus di entrare di diritto nell’olimpo della telefonia mobile.

One Plus Community: una vera e propria famiglia

Uno dei segreti del successo del famoso marchio cinese, oltre all’evidente convenienza del rapporto qualità prezzo, è aver creato una community con un’ampia e solida fan base. Ciò è avvenuto in primo luogo attraverso un sistema ad inviti che ha permesso un avvicinamento dei fan al mondo virtuale One Plus, dove hanno trovato risposte e chiarimenti a tutti i dubbi possibili sui devices; in secondo luogo ponendo l’accento sulla trasparenza e su una comunicazione con gli utenti nei forum senza precedenti.

Spesso infatti (come nel caso del One Plus 6 Red) i grandi capi di One Plus si rivolgono agli utenti tramite il forum dell’azienda. Questa comunicazione cosi diretta permette ai consumatori di sentirsi parte di un gruppo solido e affiatato, creando una sorta di “intimità” e di vicinanza nella relazione produttore-utente.

L’unico Flagship Killer

Nonostante l’aspetto di un rapporto familiare non sia assolutamente da sottovalutare, è chiaro che avere un ottimo device a un prezzo straordinariamente basso per le leggi di mercato sia il sogno di tutti coloro che sono venuti a contatto con la tecnologia negli ultimi 20 anni.

Quando One Plus annunciò l’uscita del One Plus one, lo denominò “flagship killer”, l’uccisore delle bandiere del mercato. La stampa cinese ha ampiamente ripreso questo soprannome affibbiandolo anche ad altri noti marchi, ma One Plus sembra per ora ancora l’unica azienda che riesce a rispettare questa filosofia: avere una qualità paragonabile a quella dei flagship, con un prezzo che permette di ucciderli.