OnePlus 7 Pro scheda tecnica al top, ma sale il prezzo
adv

OnePlus 7 Pro: già un milione di preordini! Tutte le caratteristiche del nuovo flagship cinese, che costa molto di più di di OnePlus 7

Presentato ufficialmente lo scorso 14 maggio e già disponibile all’acquisto online, OnePlus 7 Pro sta ottenendo un incredibile riscontro di pubblico. Sono difatti già arrivati a quota un milione i preordini, frutto soprattutto delle 800000 prenotazioni effettuate sul mercato cinese. Rispetto a One Plus 7 (leggi qui), la variante Pro introduce innovazioni radicali: cambiano il design, le dimensioni, lo schermo, il comparto fotografico. Ecco, nel dettaglio, tutte le caratteristiche del nuovo flagship cinese.

Dimensioni e design

One Plus 7 Pro è uno smartphone dalle dimensioni e peso importanti, che richiede l’uso di entrambe le mani e non entra in tutte le tasche. Queste le dimensioni: 162.6 x 75.9 x 8.8 mm, per un peso di ben 206 grammi. Rispetto alla versione 7, viene eliminato il notch, grazie all’implementazione di una fotocamera frontale periscopica, di tipo pop up. Le cornici sono sottilissime (quella inferiore è leggermente più spessa), tutta la superficie è occupata dallo schermo, leggermente curvo ai bordi.

OnePlus 7 e One Plus 7 Pro

Il design è davvero accattivante, con la scocca posteriore che riflette diverse gradazioni di colore, passando da tonalità più chiare nella parte superiore a tonalità più scure in quella inferiore. Il lettore per il riconoscimento delle impronte digitali è inserito sotto allo schermo. Grande assente, purtroppo, il jack da 3,5 mm per le cuffie; lo smartphone, inoltre, è resistente a schizzi d’acqua, ma non è impermeabile.

Display

Il display di OnePlus 7 Pro rappresenta quanto di più avanzato sia attualmente disponibile su smartphone. Si tratta di un pannello AMOLED da 6,67 pollici, con risoluzione QHD+ (1440 x 3120 pixel), una densità di 515 ppi ed un rapporto d’aspetto di 19,5:9. La nuova tecnologia “fluid display”, così come ribattezzata da OnePlus, garantisce un refresh rate di 90 Hz (il display si aggiorna fino a 90 volte al secondo), per una fluidità di visione assoluta.

Hardware e software

La dotazione hardware di One Plus 7 Pro è da top di gamma assoluto: il processore è lo Snapdragon 855, un octa-core fino a 2,84 GHz, abbinato alla scheda grafica Andreno 640. Nella versione base, presenti 6 GB di memoria RAM e una ROM da 128 GB. Disponibili anche tagli di memoria da 8/256 GB e 12/256 GB. La memoria interna non è però espandibile mediante ricorso a scheda di memoria esterna.

Il software è la nuova Oxygen OS, basata su Android 9 Pie, versatile e che permette numerose personalizzazioni.

Fotocamera

OnePlus 7 può contare su un triplo modulo fotocamera posteriore: il sensore principale è di fabbricazione Sony, da 48 mpx e apertura f/1.6, con stabilizzazione ottica ed elettronica. La tecnologia implementata da OnePlus, nella modalità automatica, fonde 4 pixel in 1 per rendere immagini alla massima qualità, restituendo un’immagine finale da 12 mpx. In modalità Pro è possibile sfruttare tutti i 48 mpx a disposizione del sensore. Presenti inoltre uno zoom ottico 3x da 8 mpx, apertura f/2.4 (senza stabilizzazione elettronica) ed un grandangolo da 16 mpx, apertura f/2.2 e angolo di visione di 117° (l’occhio umano arriva a 120°), non stabilizzato.

Video fino alla risoluzione del 4K a 60 fps.

La fotocamera frontale periscopica, molto rapida nell’emergere dal corpo dello smartphone, può contare su un sensore da 16 mpx e apertura f/2.0.

Autonomia e prezzo

OnePlus 7 Pro può contare su una batteria da 4000 mAh, che garantisce una giornata circa di autonomia con uso intenso. La ricarica rapida, da 30 W, ripristina il 60% della carica in mezzora.

I prezzi sono un tasto dolente: pur inferiori a quelli della concorrenza, sono notevolmente saliti rispetto al precedente flagship OnePlus 6T. Nel dettaglio:

OnePlus 7 Pro 6/128 GB: 709 euro; 8/256 GB: 759 euro; 12/256 GB: 829 euro.