Ospedale Santobono, bambino di 9 mesi ricoverato con lesioni ed ematomi
adv

Indagini in merito ad un caso avvenuto presso l’Ospedale Santobono (Napoli). Ricoverato un bimbo di nove mesi con ematomi e lesioni

Possiamo soltanto immaginare lo stupore che avrà colto i medici dell’Ospedale partenopeo Santobono quando si sono dovuti occupare di un bambino di soli 9 mesi che presentava segni di lesioni ed ematomi

In merito sta indagando la Polizia di Stato su richiesta, come riportato dal giornale Il Mattino, della Procura dei Minori

Versioni discordanti

La Questura ha interrogato i familiari della presunta vittima, i quali hanno affermato che i segni sono dovuti alle conseguenze di alcune patologie. La TAC (Tomografia Assiale Computerizzata) mostra altro: segni di violenza dunque?

Episodi precedenti

Quello che è certo è un episodio avvenuto a marzo. Il piccolo presenta una precedente frattura occipitale dovuta alla sindrome da scuotimento. Evento che ha provocato l’affidamento del minorenne alla nonna materna. 

La situazione attuale all’Ospedale Santobono

Il piccolo è ancora ricoverato al Santobono ma non è in pericolo di vita. Ha un gemello, attualmente affidato ad una casa famiglia. 

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi del caso.