adv

Al Parlamento Europeo c’è una grande opportunità per i giovani. Tirocini resi possibili con un click

Sono finalmente aperte le candidature per svolgere tirocini al Parlamento dell’Unione Europea. Un’esperienza che consentirà a giovani laureati di formarsi professionalmente, comprendendo contemporaneamente come funziona il lavoro quotidiano di un’istituzione sopranazionale e multilingue.

Requisiti di accesso per tirocinio al Parlamento Europeo

Per accedervi bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti:

aver compiuto 18 anni;

essere titolare di un diploma universitario;

fornire un estratto del casellario giudiziale;

non aver lavorato per più di due mesi consecutivi in un’istituzione o in un organo dell’Unione Europea;

non aver effettuato una visita di studio o di ricerca nei sei mesi precedenti l’inizio del tirocinio.

Tirocinio possibile con un semplice click

La procedura, disponibile on line, prevede due passaggi conseguenti: prima la registrazione e successivamente la candidatura. Per la prima tappa è necessario visitare la pagina Schuman traineeship offers e selezionare l’offerta per la quale ci si vuole candidare. Bisogna poi andare su Apply online, al fine di completare il formulario di registrazione inserendo i propri dati personali.

Per candidarsi a un tirocinio del Parlamento dell’Unione Europea si deve:

selezionare l’offerta per la quale si intende candidarsi;

collegarsi al proprio account;

caricare il proprio Curriculum Vitae  (solo in formato Europass);

caricare una lettera di motivazione (una pagina al massimo).

Per i tirocini dal 1° marzo al 31 luglio 2020 il periodo di iscrizione va dall’1° al 30 novembre 2019. I tirocini hanno la durata di 5 mesi.