Peugeot Partner: un restyling Hi-Tech per il veicolo commerciale
adv

La casa francese ha sviluppato tantissime apparecchiature tecnologiche per gli interni del suo veicolo commerciale. Peugeot partner punta tutto su sicurezza ed efficienza, punti cardini fondamentali per ottenere grandi risultati lavorativi.
Al via il debutto dell’i-Cockpit

In una società sempre più al passo con le ultime tecnologie, ormai, è sempre meno raro trovare determinate funzionalità applicate agli oggetti d’uso comune.
Sicuramente, pensando ai veicoli commerciali, il primo pensiero va alla praticità e alla flessibilità, magari tralasciando qualcosina riguardo al fattore estetico.
Peugeot ha appena presentato e lanciato il nuovo Partner.
Il restyling dello storico veicolo commerciale del “leone”: robusto ma anche versatile e sicuro, adesso con un vasto aggiornamento tecnologico.
Di seguito un approfondimento sui motori, sugli allestimenti e sulle grandi novità tecnologiche introdotte.

I motori

I motori disponibili sono in linea con tutte le leggi vigenti attualmente e rispettano il ciclo di omologazione WLTP (Worldwide harmonized Light vehicles Test Procedure).
Gli allestimenti con motori Diesel sono acquistabili in 3 versioni differenti: BlueHDi 130 cv S&S con cambio manuale a 6 rapporti o con cambio automatico a 8 rapporti EAT8; BlueHDi 100 cv con cambio manuale a 5 rapporti e il BlueHDi 75 cv con cambio manuale a 5 rapporti.
La versione benzina offre un motore 1.2 PureTech in due varianti: PureTech 130 cv S&S con cambio automatico a 8 rapporti EAT8 (disponibile nel 2019), PureTech 110 cv S&S con cambio manuale a 6 marce.
Sono presenti, inoltre, 6 ganci di fissaggio di serie, più altri 4 (come optional) aspetto, questo, molto importante in termini di sicurezza.

Le versioni “Ready to go”

Gli allestimenti classici e tradizionali vengono ampliati da alcune versioni definite “ready to go”.
La versione Grip permette una grande agilità anche su strade a bassa aderenza, permettendo di caricare oggetti dalle forme più disparate e lunghe, nonchè pesanti, con la possibilità di trasportare 3 persone al suo interno.
La versione Asphalt, invece, mira al mercato dei professionisti che macinano tantissimi chilometri, garantendo sicurezza e comfort agli stessi.

Innovazione tecnologica

La più grande novità del restyling è caratterizzata dalle tecnologie di ultima generazione utilizzate nella realizzazione del C-Van.
Il surround rear vision permette un’ottima gestione del veicolo nell’ambiente che lo circonda: due telecamere posizionate rispettivamente in alto sulle porte lamierate a “battente” e sullo specchietto retrovisore (lato passeggero).
Grazie a questa tecnologia il conducente verrà coadiuvato nella vista attorno al veicolo, quella posteriore (come nelle manovre di parcheggio e di scarico) e quella laterale.
Per i lavoratori che percorrono tantissimi chilometri, inoltre, Peugeot ha introdotto nel Partner alcuni sistemi di assistenza alla guida (provenienti dalla 3008).
E’ presente anche l’indicatore di sovraccarico: una grande sicurezza in quanto misura il peso del carico fin dalla partenza.

Nei vari allestimenti sono presenti l'”Adaptive Cruise Control” (il regolatore di velocità adattivo) e il riconoscimento dei cartelli stradali.
Si segnala anche la “Lane Departure Warning”: sistema che segnala al conducente, ove e quando egli si deconcentri, il superamento involontario delle linee di mezzeria sulla carreggiata riportando il veicolo automaticamente sulla giusta traiettoria.
Utili anche l’ “Active Safety Brake” (il sistema di frenata automatica), il controllo della stabilità del rimorchio e il “Driver Attention Alert” che monitora le abitudini e il comportamento del conducente.
Il veicolo commerciale è disponibile al pubblico nella versione standard (4,40 m) e nella long da 4,75 m.

Connettività

Il sistema di infoitainment si presenta con un grande touchscreen a colori da 8”.
La connettività è possibile tramite presa USB e Bluetooth.
E’ presente anche un sistema di ricarica senza fili e la funzione “Mirror Screen” compatibile con Mirror Link, Apple Car Play e Android Auto.
Con il sistema “3D Connected navigation” verranno segnalati aree di parcheggio, stazioni di servizio, indicazioni sulle condizioni meteorologiche e sul traffico in tempo reale con TomTom Traffic.

Peugeot i-Cockpit

Peugeot, con il Partner, introduce per la prima volta su un veicolo commerciale l’i-Cockpit: elemento caratteristico della casa francese.
Tramite l’ausilio di sistemi Hi-Tech ergonomici ed eleganti, è capace di offrire un’esperienza di guida indimenticabile.
Ulteriori caratteristiche sono la plancia con una posizione rialzata dell’ “Head-Up display”, un volante dal diametro ridotto e un intuitivo schermo touch da 8 pollici al centro della plancia.

Partner: orgoglio del leone

Sicuramente il Partner è uno dei veicoli commerciali, appartenenti al segmento C-Van, più utilizzati a livello mondiale, tanto da occupare il primo posto nel settore.
Anche se il debutto arriverà solamente a fine anno è già consultabile il listino prezzi: 15.380 euro per la versione “corta”, fino ai 20.730 euro previsto per quella “lunga”.