Polaroid Now: una fotocamera istantanea tra stile retrò e hi-tech
adv

Immagini istantanee ed analogiche con la facilità di un telefono

La nota Polaroid, macchina fotografica che crea fotografie istantanee, sta tornando alla ribalta con uno style che richiama quello originale, anche se con un pizzico di hi-tech.

La storia della Polaroid

Vera e propria icona negli anni ’70, recentemente ha avuto una storia travagliata.

La prima Polaroid nasce dal genio di Edwin Herbert Land che brevettò la sua idea nel 1929. La fortuna della Polaroid però non arrivò subito, infatti, il brand iniziò ad avere il suo successo solo dagli anni ’60. Il cavallo di battaglia della Polaroid era l’economica e rivoluzionaria Model 20 Swinger. Da quel momento, la maggior parte delle macchine fotografiche portavano il marchio Polaroid. Con il tempo arrivarono i modelli che poi conosciamo oggi: la Polaroid SX70 e Land Camera 1000. Con il nuovo millennio, però, arriva il declino, con il fallimento del marchio. Fortunatamente, il marchio anche se in sordina ha continuato a vivere e dopo un intricato giro di valzer delle licenze con il brand usato in vari contesti tecnologici, il famoso marchio torna al suo nome originale: da Polaroid Originals si passa a semplicemente Polaroid. Questo traguardo è stato celebrato con il lancio di una nuova fotocamera, la Now.

Polaroid Now

La nuova Polaroid Now è una edizione limitata, caratterizza sempre per la sua filosofia “punta e scatta”, però è caratterizzato da un design che assomiglia molto all’immagine tradizionale che abbiamo in mente ma che guadagna in dinamismo. Le linee più arrotondate gli donano maggiore freschezza e contemporaneità, ma senza rinunciare al solito buon grip. Inoltre, come simbolo di ritorno alle origini, non poteva mancare l’“arcobaleno”.

La macchina è in 5 colori: rosso, arancione, giallo, verde e blu, oltre al tradizionale bianco e nero.

Le novità

Operativamente, rimane sempre la tradizionale Polaroid, dunque facilissima da usare. Però, le novità non sono solo estetiche. Infatti, ci sono alcune peculiarità anche dal punto di vista funzionale. A differenza dei modelli precedenti, Polaroid OneStep 2 e OneStep+, questa fotocamera istantanea è dotata di un obiettivo che passa automaticamente dal formato panorama a quello del ritratto, adattandosi alle necessità di scatto in tempo reale. Un’altra caratteristica distintiva è il flash che, tenendo conto delle condizioni di luce, modula la potenza per ottenere sempre migliore il risultato di schiarimento. Particolarmente creativa è la possibilità di usare la doppia esposizione che permette di unire due inquadrature diverse in una sola immagine.

Le cartucce

Anche il caricamento della cartuccia è molto semplice e veloce e si possono usare le pellicole i-Type Color Wave, oltre che l’inedita serie di pellicole i-Type Black Frame (con la cornice che invece di essere bianca è nera).

Insomma una macchina fotografica dal gusto retro-vintage, ma comunque con un pizzico di modernità tutto al prezzo di 129,99€, mentre le pellicole con 8 pose hanno un costo a partire da 15,99 euro.