Portogallo
Portogallo
adv

In Portogallo, precisamente a Madeira, un bus turistico precipita da un dirupo provocando una tragedia: morti 28 passeggeri.

Tragedia in Portogallo

28 passeggeri, di cui 11 uomini e 17 donne, tutti di nazionalità tedesca, sono morti in seguito al brutto incidente avvenuto sull’isola di Madeira, in Portogallo. Un numero che però, stando alle autorità, è destinato a salire a causa dei numerosi feriti. Tra questi anche l’autista del bus turistico e la guida, entrambi portoghesi.

Le dinamiche dell’incidente

Non sono ancora chiare le dinamiche dell’incidente che è costato la vita a ben 28 persone. Sembrerebbe che l’autista abbia perso il controllo del pullman mentre era intento ad eseguire una curva stretta sul promontorio di Quinta Splendida. Secondo alcune fonti, alla base di questa perdita di controllo c’è stato un guasto ai freni. Ma altre voci suggeriscono che il bus sia precipitato in seguito allo scontro con un altro mezzo impegnato nella corsia opposta.

Purtroppo, in seguito alla caduta, il pullman è andato ad infrangersi sul tetto di una casa, provocando un forte scontro che ha, di fatto, sbalzato via i corpi all’interno, rendendo più difficoltosi i primi soccorsi.

Le parole del Sindaco

Filipe Sousa, sindaco della cittadina di Santa Cruz dov’è avvenuto l’incidente, si è subito dimostrato molto rammaricato e vicino alle famiglie delle vittime: “Non ho parole per descrivere quello che è successo, non riesco nemmeno ad immaginare il dolore di queste persone.”

I turisti erano in viaggio per trasferirsi da Santa Cruz a Funchal, grandi mete di villeggiatura che, ogni anno, attirano turisti da tutto il mondo.

Il cordoglio del Presidente portoghese

Il presidente del Portogallo, Marcelo Rebelo de Sousa, è arrivato in nottata sul luogo dell’incidente, sul quale erano già presenti ben 19 mezzi di soccorso per aiutare i feriti. Le autorità non hanno voluto rilasciare dichiarazioni sullo stato di salute dei 29 sopravvissuti alla tragedia, ma hanno prontamente aperto un’inchiesta per accertare le dinamiche dell’incidente.