Home Console PS5 sarà retrocompatibile con l’intero catalogo PlayStation?

PS5 sarà retrocompatibile con l’intero catalogo PlayStation?

77
Voci sempre più insistenti sostengono che la retrocompatibilità di PS5 non si limiterà soltanto ai giochi della PS4

Voci sempre più insistenti sostengono che la retrocompatibilità di PS5 non si limiterà soltanto ai giochi della PS4

Cara vecchia retrocompatibilità, croce e delizia di tutti i possessori di console. La possibilità di poter riutilizzare i propri vecchi giochi sulle macchine di ultima generazione è ormai da anni una vera e propria chimera per i videogiocatori di tutto il mondo, e Sony ne sa qualcosa: quelle al riguardo sono puntualmente le prime domande che vengono poste dagli utenti appena si comincia a parlare di next-gen.

Fu così per PS4, che però ha fortemente deluso sotto quest’aspetto, ed è così ora che l’uscita di PS5 si staglia all’orizzonte sempre più concreta (la release è prevista per il Natale del 2020). Stavolta, però, la next-gen Sony potrebbe riservare sorprese decisamente gradite.

Nessuna conferma, nessuna smentita

Che la prossima console della casa di produzione nipponica sia stata pensata per supportare anche i giochi dell’attuale generazione non è un mistero, in realtà: la cosa è stata confermata da un bel po’ di tempo, per la gioia dei possessori di PS4 che potranno continuare a sfruttare i loro acquisti. La voce messa in giro nelle ultime ore, però, potrebbe aver anticipato un dettaglio ancor più entusiasmante.

Secondo alcune indiscrezioni, infatti, PS5 potrebbe essere retrocompatibile non soltanto con i giochi PS4, ma con l’intero catalogo Sony! Il parco giochi a disposizione degli acquirenti di PS5 sarebbe quindi praticamente sterminato, considerata la quantità di giochi prodotti per le console Sony da PS1 ad oggi. Naturalmente la voce non ha ancora trovato conferme di alcun tipo, ma è altrettanto vero che nessuna decisa smentita è arrivata dai diretti interessati che, qualora non dovessero essere seriamente intenzionati a dotare la loro creatura di tale capacità, avrebbero tutto l’interesse a far cessare immediatamente il pettegolezzo onde evitare linciaggi futuri.

PS5 guarda al futuro, ma non solo

Una sorta di conferma all’indiscrezione potrebbe però avercela fornita il reporter Patrick Klepek che, durante un’intervista, ha dichiarato quanto segue: “tutto quello che mi è stato detto su PS5 risale a circa due anni fa, ma le persone che ho ascoltato hanno voluto enfatizzare molto il fatto che sarà una console che guarderà al futuro, ma anche al passato. Ciò significa che avrai la possibilità di utilizzare la retrocompatibilità di PS5 per giocare a moltissimi titoli”.
Dichiarazioni che ovviamente si sposano benissimo con la tanto agognata retrocompatibilità totale di cui PS5 dovrebbe essere dotata. Certo, ad oggi siamo ancora nei territori del vago e del condizionale, ma perché mettere limiti ai sogni? Da qui all’uscita di PS5 manca comunque ancora più di un anno: Sony ha tutto il tempo per adeguarsi alle aspettative dei propri utenti o, eventualmente, ricorrere alla stampa per correggere il tiro. Noi siamo qui, con occhi e orecchie ben aperti.

Avatar
Nato a Napoli il 29/06/1993, la passione per la scrittura e per la tecnologia crescono in lui quasi pari passo: questa duplice natura lo porta a frequentare la facoltà di Ingegneria Chimica e contestualmente a coltivare le proprie velleità di scrittore. Comincia a collaborare con PSB nel giugno 2018, sperando di trovare in quest’esperienza il perfetto connubio di questi due animi.