Uomo precipita da scogliera per fare una foto
adv

La tragica fatalità, occorsa proprio oggi in Sardegna, è accaduta a causa di una foto

A S’Archittu, frazione di Cuglieri (cittadina in Provincia di Oristano), un uomo è morto per aver tentato di fare una foto.

La morte per una foto

Un uomo, della quale non sono state ancora fornite le generalità, è precipitato da una scogliera mentre stava scattando delle foto. La morte è stata immediata ma il cadavere non è stato ancora recuperato. Le condizioni meteorologiche avverse, mare agitato e vento molto forte, stanno mettendo in serie difficoltà le operazioni di recupero gestite dai Vigili del Fuoco. Oltre a questi ultimi, sono presenti anche il personale della Guardia Costiera.

Una disattenzione a causa della morte

Molto probabilmente, l’uomo deve avere messo un piede in fallo sulla scogliera dalla quale stava scattando le foto. In luoghi come questi la prudenza non è mai troppa.

 

Avatar
Alessandro Maria Raffone, napoletano, classe ‘84, dopo la laurea in Scienze Storiche dell’Università Federico II, ha vinto un premio del Corso di Alta Formazione in Scienze Politiche “Studi Latinoamericani” dell’Università La Sapienza con la tesi Italia Fascista, Italiani all’estero e Sud America. Nel 2015 ha fondato l’Associazione Culturale “Heracles 2015”, la cui mission è far conoscere gli aspetti meno noti di Napoli. Ha scritto per la rivista Il Cerchio, e ha collaborato con il think thank indipendente Katehon. Ha concluso il Dottorato di Ricerca in “Storia, culture, e saperi dell’Europa Mediterranea dall’antichità all’età contemporanea” presso l’Università degli Studi della Basilicata nel febbraio 2018.