adv

Non ci sono state ancora conferme su una probabile versione per pc di Red Dead Redemption 2, ma se ci fosse come dovrebbe essere?

È ormai chiaro a tutti che Red Dead Redemption 2 è uno dei giochi più amati negli ultimi mesi.

Le versioni per Xbox One e PS4 stanno spopolando e appassionando i fan del gioco. Tuttavia, una versione per PC è molto attesa e sicuramente prima o poi sarà prodotta.

Un primo indizio di una possibile produzione per pc è stata fornita dalla Companion App dello stesso gioco, pensata per Android e iOS.

Attraverso l’App di Red Dead Redemption 2 è possibile connettersi alla propria console e ricevere informazioni in tempo reale delle diverse fasi del gioco. Inoltre, si dà al player la possibilità di consultare la mappa e segnare gli obiettivi da raggiungere nelle diverse zone di interesse.

Red Dead Redemption 2 per pc?

La Companion App di Red Dead aiuta a tenere sotto controllo diversi aspetti del gioco, infatti si potrà esaminare gli appunti del diario del protagonista Arthur Morgan e consultarne le statistiche.

Infine, per i giocatori che approcciano per la prima volta a gioco sarà data in dotazione una guida completa a tutti i “segreti” del videogame e un manuale di istruzioni che spiega le diverse fasi dell’avventura.

Ciò che ha fatto credere ai fan che l’App fosse un primo indizio per il formato pc del gioco è la presenza di alcuni parametri specifici per i computer. Inoltre, è  presente anche il supporto per i dispositivi Oculus che fanno pensare alla modalità di gioco in realtà virtuale.

La Companion App di Red Dead Redemption 2 è stata rilasciata il 26 ottobre 2018, lo stesso giorno di uscita del gioco per PS4 e Xbox One.

Video a cura di SpazioGames.it 

Nonostante le varie indiscrezioni al riguardo, la domanda che al momento interessa più di tutte è: come dovrebbe essere una versione PC di Red Dead Redemption 2?

 Red Dead Redemption 2: migliorare la grafica

La versione per PC del gioco avrà bisogno di un incremento della grafica, che sia superiore alla versione per PS4 e Xbox One.

Restando sempre nel campo delle ipotesi, la Rockstar  Games potrebbe spingersi molto in là con la versione pc di Red Dead Redemption 2, ad esempio provando un ray tracing in tempo reale (tecniche di grafica in 3D), un frame rate sbloccato, oppure proponendo dei servizi Cloud.

Red Dead Redemption 2, grafica migliorata per pc

Pertanto, dalla Rockstar Games ci si aspetta un lavoro almeno pari a quello che è stato fatto in passato per la versione pc di GTA 5, che attualmente è tra i giochi graficamente meglio riusciti.

Red Dead Redemption 2: l’ uso di MOD

Chiaramente, nella versione per pc si spera sia data la possibilità di inserire delle MOD al gioco, proprio come in GTA 5.

Tuttavia, tra la Rockstar Games e i produttori di MOD non intercorrono buoni rapporti, proprio a causa di un conflitto nato in passato per una MOD  sessualmente esplicita  e messa in circolo per GTA: San Andreas.

Ad oggi rapporti con i modder sembrano essere più distesi. Tanto è vero che la Rockstar Games ha fornito una guida per le MOD tutt’ora in uso, in cui si impone ai modder di poter applicare modifiche solo sui single player.

Video a cura di SpazioGames.it 

Secondo tali presupposti, si pensa che i modder potranno modificare solo il gioco Red Dead Redemption 2, ma non la versione Red Dead online.

Red Dead Redemption 2: editare i video come in GTA IV

Un’altra funzione interessante da poter inserire nella versione pc di Red Dead Redemption 2 è lo strumento Rockstar Editor.

Con questo strumento, già introdotto  in GTA IV, è possibile registrare ed editare filmati di Gameplay in maniera efficiente e veloce.

Red Dead Redemption 2,editare video

Registrare un filmato è molto semplice: basta accedere alla funzione Rockstar Editor, premere il tasto di avvio per la registrazione e riprendere clip a proprio piacimento di diversa lunghezza.

Inoltre, una volta interrotto il filmato è possibile editarlo modificandone le riprese con effetti vari, eliminando ciò che non piace e aggiungendo testi o tracce audio.

Video a cura di SpazioGames.it 

Ovviamente, tutto ciò che è stato detto è frutto di ipotesi e supposizioni, ma anche di spunti per una possibile versione pc di Red Dead Redemption 2.

In attesa che il gioco possa realmente essere prodotto, Stay Tuned!

Avatar
Sarnataro Carla, nata a Villaricca il 21 giugno del 1993, ha conseguito il diploma nel 2012 presso il Liceo scientifico A.M. De Carlo a Giugliano, mentre la Laurea Triennale in Scienze e Tecniche psicologiche nel 2015. A luglio 2018 ha conseguito la Laurea Magistrale con lode in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. La scrittura è una passione recondita che pian piano sta fiorendo attraverso diversi sbocchi; la lettura l’accompagna sin da piccola insieme ad altre passioni artistiche come la pittura e il disegno.