adv

La Rockstar non delude mai e i suoi giochi difficilmente peccano in qualcosa, ma quale sarà il migliore tra Red Dead Redemption II e Gran Theft Auto V?

 

Red Dead Redemption è il gioco sulla bocca di tutti, per le sue caratteristiche uniche e i dettagli ben strutturati. Se il primo capitolo ha segnato un successo straordinario, Red Dead Redemption II ha stupito ancora di più.

L’eccezionale lavoro di un team specializzato ha reso il gioco e il gameplay curato in ogni singolo aspetto, nulla è stato lasciato al caso: le missioni, la narrazioni, la gestione dell’inventario e le interazioni con gli altri personaggi rendono l’esperienza di gioco piacevole in ogni momento.

RDR

Gran Theft Auto, d’altro canto è un titolo piuttosto anzianotto rispetto all’ultimo capolavoro della Rockstar Games, tuttavia con il quinto capitolo della saga uscito nel 2013 non ha fatto che confermare la buona riuscita del gioco.

Per questo motivo non sono mancati innumerevoli termini di paragone tra gli ultimi due successi indiscussi della casa produttrice: GTA V e Red Dead Redemption.

GTA V è un videogame appartenente al genere della avventure dinamiche, ambientato nell’immaginario Stato di San Andreas (una caricatura dell’odierna California) segue le storie di tre diversi protagonisti: Franklin Clinton, Michael De Santa e Trevor Philips, ognuno di loro controllabile nella modalità single player.

GTA V

Anche per Gran Theft Auto V è stata pensata una modalità multiplayer chiamata Grand Theft Auto Online, in cui un massimo di 30 players possono cooperare nello svolgimento delle missioni, gare e altre attività.

GTA  V è stato il videogioco più venduto per console Sony (PS3 e PS4), in totale sono state rilasciate più di 100 milioni di copie per tutte le piattaforme, classificandolo come il terzo gioco più venduto di sempre, dopo Tetris e Minecraft.

Red Dead Redemption: le differente con Grand Theft Auto V

Chiaramente Red Dead Redemption e Grand Theft Auto V sono due giochi completamente differenti, anche se entrambi targati “Rockstar Games”.

Il primo aspetto che li rende dissimili è l’ambientazione: Red Dead è tipicamente western, con scenari caratterizzati da ampie radure e cieli stellati; GTA V ha caratteristiche metropolitane, con grossi palazzi e auto sportive.

Altra differenza sorprendente è la velocità con cui gli eventi si susseguono, i quali caratterizzano uno stile di gamaplay totalmente differente: in RDR la narrazione sembra essere lenta e ragionata, i ritmi pacati ma non per questo coinvolgenti; in Grand Theft Auto, invece, tutto sembra scorrere freneticamente rendendo il gioco veloce e immediato.

GTA V

Tuttavia, entrambi i videogames hanno conquistato la critica e il pubblico, vincendo moltissimi premi e incassando cifre da capogiro.

GTA V solo nel corso del 2013 ha vinto all’incirca 152 premi, incassando 815,7 milioni di dollari nelle prime 24 ore dopo l’uscita, piazzandosi al secondo posto della classifica dei giochi più venduti nel Regno Unito con 15 milioni copie in appena tre giorni.

Allo stesso modo, Red Dead Redemption II porta alla Rockstar un incasso di oltre 700 milioni di dollari al lancio, vendendo 17 milioni di copie in una settimana e superando il primo Red Dead.

Il successo ottenuto con il secondo capitolo della saga ha dato inizio all’esperienza multiplayer Online, anch’essa ricca di contenuti.

RDR II

Stando a questi dati, non è possibile definire quale sia oggettivamente il migliore se non per gusto personale, entrambi i videogames sono di alta qualità sia per grafica che per  gameplay. Quindi non vi resta che provarli e magari lasciare qualche feedback!

Come sempre, Stay Tuned!

Avatar
Sarnataro Carla, nata a Villaricca il 21 giugno del 1993, ha conseguito il diploma nel 2012 presso il Liceo scientifico A.M. De Carlo a Giugliano, mentre la Laurea Triennale in Scienze e Tecniche psicologiche nel 2015. A luglio 2018 ha conseguito la Laurea Magistrale con lode in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. La scrittura è una passione recondita che pian piano sta fiorendo attraverso diversi sbocchi; la lettura l’accompagna sin da piccola insieme ad altre passioni artistiche come la pittura e il disegno.