Robot interagisce con Umani
adv

La nuova frontiera dell’intrattenimento nei centri commerciali appartiene ai robot sociali, per esperimenti a stampo tecnologico e sociale

Se la tecnologia sta facendo passi da gigante in qualsivoglia ambito e settore, un’esperienza di questo tipo, ancora più interattiva di tutte le precedenti di cui abbiamo conoscenza, si avrà nell’imminente futuro, grazie ai robot sociali.

Robot

Smart Cities Robotics Challenge

Il loro compito sarà intrattenere. Essere interlocutori, accompagnatori, assistenti e tanto altro. Si tratta dei robot sociali, sperimentati dalla ERL Smart Cities Robotics Challenge (SciRoc Challenge), una sfida tra i robot di 10 Università europee che si è svolta in Gran Bretagna e appartiene al  programma Horizon 2020 dell’Unione Europea. Giorni di test si sono susseguiti tra varie prove e sperimentazioni ed in particolare, l’Università Sapienza di Roma, è stata la protagonista dell’esperimento dell’ascensore. La finalità era quella di valutare quanto i robot riuscissero a interagire e negoziare lo spazio con gli esseri umani, in casi tipici come appunto quello di un ascensore. “Questo esperimento è stato fondamentale per vedere come i robot venivano percepiti da persone comuni, non esperte di robotica“, ha spiegato Luca Iocchi, del dipartimento di Ingegneria de La Sapienza.

 

Risultati sorprendenti

I risultati dei primi test hanno mostrato poca interattività da parte dei robot. In un secondo momento, le squadre, hanno implementato il grado di socialità degli stessi, accrescendo le modalità di conversazione con gli umani. I risultati sono stati sorprendenti. “Quello che volevamo mettere davvero alla prova era la loro intelligenza sociale nell’interazione con gli umani” ha proseguito Iocchi. Alla fine, l’Università spagnola Re Juan Carlos, con il team Gentlebots, ha dimostrato di essere il team più competitivo vincendo la challenge.