ROCKY VI
ROCKY VI
adv

Esce domani nelle sale Creed II, che dopo “Creed – nato per combattere”, va a continuare la saga di Rocky: il più famoso pugile della storia del cinema

Prosegue la saga di Rocky: lo stallone italiano che ha fatto letteralmente sognare un’intera generazione, torna a vestire i panni del coach in Creed II.

Personaggi principali del film

A interpretare il ruolo di Adonis Creed, figlio del mitico “Apollo” (che perse la vita in Rocky IV contro l’imponente russo “Ivan Drago”), è nuovamente Michael B. Jordan. Michael, attualmente, è all’apice della sua popolarità: la sagace interpretazione in “Black Panther”, ha fatto valere al film ben 7 candidature all’Oscar.

Michael B. Jordan ( fonte: Wikipedia)

Il ruolo dello sfidante sarà affidato invece a Florian Muntenau. Egli impersonificherà Viktor Drago, figlio di Ivan Drago, che sarà il coach del giovane talento. Siamo quindi alla resa dei conti, la storia si ripete: Creed vs Drago. Adonis avrà, finalmente, la possibilità di vendicare il defunto padre.

 

 

 

 

Dolph Lundgren (fonte: Wikipedia)

A grande richiesta

Questo sequel è stato fortemente voluto dal pubblico e dalla critica. Nel 2015, “Creed – nato per combattere”, ha incassato, infatti, ben 170 milioni di dollari, conferendo inoltre un Golden Globe e una candidatura all’oscar come “ Miglior attore non protagonista”, a Sylvester Stallone.

La regia di Creed II è stata curata da Steven Caple Jr. La sceneggiatura va a intrecciare la vita privata e i problemi familiari del giovane Adonis Creed, con un presente di tensione e di gran trepidazione per questa nuova, attesissima sfida. Ovviamente Rocky è sempre al fianco del giovane campione.

Il coach Rocky

Chi sperava in un ritorno sul ring dello stallone italiano, dovrà accontentarsi di vederlo nuovamente nei panni dell’allenatore emotivo e sferzante. Ricordiamo che Rocky, ci aveva già abituati a questo ruolo da Rocky V, salvo poi terminare la pellicola in una esaltante street faida col giovane Tommy Gun.

Rocky..

Ma quelli erano altri tempi, ormai Rocky si è trasformato in quel “Mickey”, che tanto abbiamo amato. E allora, domani tutti al cinema a vedere Creed II! intanto, in onore Burgess Meredith, il coach storico di Rocky, il vecchio Mickey, non possiamo che lasciarvi con una citazione, quanto mai dovuta: “non ho sentito la campana, ancora un altro round!”